Bronzo per la Scherma Frascati a Riccione

NewTuscia – RICCIONE – Il conto alla rovescia è scaduto: il 57° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving è iniziato ufficialmente oggi al Playhall di Riccione. Per il Lazio è arrivata subito la prima medaglia grazie al bronzo di Davide Alteri del Frascati Scherma nel fioretto maschile giovanissimi.

Nella prima delle undici giornate dedicate agli under 14 sono scesi in pedana 106 Giovanissimi impegnati nel fioretto maschile e il primo titolo in palio è stato conquistato da Giovanni Pierucci. L’atleta della Fides Livorno, guidato a bordo pedana dal papà Giuseppe, ha vinto la semifinale 10-7 contro Nicolò Rossi della Schermabrescia ed è arrivato in finale, dove ha battuto con lo stesso punteggio Giuseppe Di Martino del Club Scherma Salerno. Il campano, a sua volta, si era guadagnato l’accesso all’ultimo atto della gara grazie al successo per 9-7 su Davide Alteri della Frascati Scherma.

La giornata di oggi è stata all’insegna della famiglia Pierucci perchè c’è stato spazio anche per assegnare, per la decima volta, il Premio Silvia Pierucci, il riconoscimento intitolato alla zia del neo campione italiano di fioretto della categoria Giovanissimi. Il Premio su indicazione della Commissione GSA viene attribuito al miglior arbitro emergente della stagione e quest’anno è andato a Davide Comito.

La seconda gara di oggi è stata quella di fioretto maschile della categoria Allievi, con 84 atleti al via. A spuntarla alla fine è stato Elia Pasin della Scherma Treviso. Pasin, già vincitore del GPG nella categoria Giovanissimi nell’ultima edizione della rassegna, quella del 2019, per arrivare a giocarsi il titolo ha dovuto affrontare nel suo percorso lo stesso avversario della finale di due anni fa, Djibril Mbaye della Scherma Mogliano. L’assalto anche stavolta ha visto prevalere col punteggio di 15-6 il trevigiano, che poi nell’atto conclusivo ha battuto 15-11 Mattia Conticini (Pisascherma). Terzo posto sul podio anche per Tommaso Pizzutillo dell’Accademia Schermistica Fiorentina.

 

57° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving – FIORETTO MASCHILE GIOVANISSIMI – Riccione, 9 ottobre 2021

Finale
Pierucci (Fides Livorno) b. Di Martino (Club Scherma Salerno) 10-7

Semifinali
Di Martino (Club Scherma Salerno) b. Alteri (Frascati Scherma) 9-7
Pierucci (Fides Livorno) b. Rossi (Schermabrescia) 10-7

Quarti
Di Martino (Club Scherma Salerno) b. Meliga (Club Scherma Torino) – 10-3
Alteri (Frascati Scherma) b. Cammarota (Club Scherma Salerno) 10-7
Rossi (Schermabrescia) b.Rovaris (Schermabrescia) 10-7
Pierucci (Fides Livorno) b.Pozzi (Frascati Scherma) 10-5

Classifica (106): 1. Giovanni Pierucci (Fides Livorno), 2. Giuseppe Di Martino (Club Scherma Salerno), 3. Nicolò Rossi (Schermabrescia), 3. Davide Alteri (Frascati Scherma), 5.Tommaso Rovaris (Schermabrescia), 6. Carlo Leone Meliga (Club Scherma Torino), 7. Raffele Andrea Cammarota (Club Scherma Salerno), 8. Damiano Pozzi (Frascati Scherma).

 

57° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving – FIORETTO MASCHILE ALLIEVI – Riccione, 9 ottobre 2021

 

Finale
Pasin (Scherma Treviso) b. Conticini (Pisascherma) 15-11

Semifinali
Pasin (Scherma Treviso) b. Mbaye (Scherma Mogliano) 15-6
Conticini (Pisascherma) b. Pizzutilo (Accademia Schermistica Fiorentina) 15-14

Quarti
Mbaye (Scherma Mogliano) b. Chiaramonti (Club Scherma Jesi) 15-12
Pasin (Scherma Treviso) b. Del Torto (Pisascherma) 15-12
Conticini (Pisascherma) b. Poggio (Club Scherma Torino) 15-12
Pizzutilo (Accademia Schermistica Fiorentina) b. Ceccolini (Club Scherma Pesaro) 15-8

Classifica (84): 1. Elisa Pasin (Scherma Treviso), 2. Mattia Conticini (Pisascherma), 3. Tommaso Pizzutilo (Accademia Schermistica Fiorentina), 3. Djibril Mbaye (Scherma Mogliano), 5. Jacopo Poggio (Club Scherma Torino), 6. Luca Ceccolini (Club Scherma Pesaro), 7. Jacopo Del Torto (Pisascherma), 8. Andrea Chiaramonti (Club Scherma Jesi).

 

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21