Rotelli (FdI) “Finalmente approvato il bonus idrico, provvedimento fondamentale per il distretto ceramico”

NewTuscia – VITERBO – Il Ministro dell’Ambiente ha firmato il decreto attuativo del bonus idrico.

Si tratta di un provvedimento a lungo atteso e per il quale mi sono battuto da lungo tempo.

Già nel mese di maggio del 2020, ho presentato, al riguardo, un emendamento poi recepito dalla maggioranza con un emendamento della collega Rotta alla Legge  di Bilancio,  per inserire anche l’acqua tra i beni preziosi da tutelare.

Prima di allora, infatti, non figuravano simili incentivi per favorire il risparmio idrico.

Ora, con la sottoscrizione della firma del ministro, si compie un ulteriore passo in avanti nella tutela dell’ambiente che potrà avere ricadute importanti dal punto di vista economico, soprattutto per le aziende del distretto della ceramica.

Con il previsto stanziamento di venti milioni di euro per contributi massimo fino a 1000€ per sostituire sanitari e rubinetti appositamente pensati per minimizzare l’impiego di acqua, si introduce una premialità per tutti i cittadini che si attiveranno per il risparmio idrico.

Finalmente si attua il primo passo di un percorso orientato verso il mercato internazionale, dove,  già da tempo, la lotta agli sprechi e l’attenzione puntata al risparmio di risorse finite come l’acqua rappresentano una costante irrinunciabile.

Mauro Rotelli
Deputato Fratelli d’Italia