D’Ambrosio gol riacciuffa la Vis Pesaro al 94′ e salva la Viterbese: finisce 1-1

NewTuscia – VITERBO / Il racconto del match tra Viterbese e Vis Pesaro

Una brutta Viterbese riesce a racimolare un punto in casa, grazie alla rete di D’Ambrosio, sfortunato protagonista nella dormita difensiva sul vantaggio ospite ma provvidenziale nell’agguantare i gialloblù dall’inferno della terza sconfitta casalinga.
Leggero turnover per Dal Canto che lascia in panchina Foglia, Urso e Capanni, mentre tra gli ospiti finisce in panchina il baby Astrologo.

L’avvio marchigiano è veemente e la Vis si ritrova in vantaggio già al quarto minuto del primo tempo: dormita della retroguardia gialloblù dopo il rinvio di Bisogno, Gavazzi mette Gucci davanti al portiere e la Viterbese è già sotto, 0-1.
Da questo momento in poi i gialloblù provano a fare la partita, gli uomini di Bianchini però, si chiudono in due linee molto strette con una squadra in 20/25 metri che impedisce a Magelaitis e compagni di trovare il varco giusto.
Ne consegue un possesso palla molto sterile che porta ad una sola azione da gol degna di questo nome: Calcagni prova il bolide dal limite dell’area, il portiere è pronto e in due tempi salva i suoi dalla beffa. La partita degli uomini di Dal Canto è tutta qui, in una sola occasione al tramonto dei primi 45′ di gioco, troppo poco per una squadra che deve ancora trovare la prima rete casalinga in campionato.

Nella ripresa il mister ex Arezzo prova a invertire il trend con un triplice camnio (dentro Adopo, Urso e Capanni) e il passaggio al 4-2-3-1 con Capanni boa centrale. Nonostante gli aggiustamenti tattici però, la situazione rimane quella vista nel primo tempo e anche questa volta per vedere un’occasione netta occorre attendere il 78′, quando Errico (da poco entrato in campo ) prova il destro a giro che non preoccupa più di tanto Farroni.
Quando la Viterbese sembra intravedere un’altra sconfitta casalinga, ci pensa D’Ambrosio a riacciuffarla su una mischia furibonda nell’area di rigore. Finisce così 1-1. I gialloblù salvano (in parte) il match ma non cancellano la sofferenza di una squadra che ha faticato e non poco a trovare un gioco fluido e rapido, trovando poco cambi di campo repentini che avrebbero potuto impensierire di più la retroguardia ospite.

TABELLINO

VITERBESE (3-5-2): Bisogno; D’Ambrosio, Marenco, Van Der Velden (38 Simonelli); Pavlev, Calcagni, Megelaitis (46’Adopo), Alberico (61′ Errico), Ricchi (46’Urso); Murilo, Volpicelli (46′ Capanni)

A disposizione: Daga, Fracassini, Errico, D’Uffizi, Natale, Foglia, Zanon

Allenatore: Alessandro Dal Canto

VIS PESARO (3-5-2): Farroni; Manetta, Gavazzi, Cusumani; Saccani, Rossi (54′ Eleuteri), Coppola, Lombardi (54′ Astrologo), Rubin (64′ Giraudo); De Respinis, Gucci (64′ Cannavo)
A disposizione: Campani, Giraudo, Cannavo, De Nuzzo, Pinelli, Di Sabatino, Astrologo, Pellizzari, Piccinini, Accursi, Pierpaoli, Eleuteri

Allenatore: Marco Bianchini

ARBITRO: Roberto Lovison di Padova
1° ASSISTENTE: Giuseppe Licari di Marsala
2° ASSISTENTE: Costin Del Santo Spataru di Siena
QUARTO UOMO: Julio Milan Solverà di Valdarna
Ammonizioni: Van Der Velden (VT), Coppola (VP), Volpicelli (VT),  Marenco (VT), Cusumano (VP), Gavazzi, Lombardi, Astrologo (VP)
MARCATORI: 4′ Gucci (VP), 94′ D’Ambrosio (VT)Fonte foto: Sito ufficiale “US VITERBESE 1908”

RISULTATI DELLA 6° GIORNATA D’ANDATA
VIRTUS ENTELLA-OLBIA 3-3
MONTEVARCHI-SIENA 0-3
VITERBESE-VJS PESARO 1-1
LUCCHESE-TERAMO 2-2
FERMANA-GROSSETO 2-0
GUBBIO-PESCARA 2-2
IMOLESE-PONTEDERA 4-1
PISTOIESE-ANCONA-MATELICA 0-4
REGGIANA-CARRARESE 3-0

CLASSIFICA 
REGGIANA 14
ANCONA-MATELICA 13
PESCARA 12
IMOLESE 11
SIENA 11
CESENA 11
GUBBIO 10
VIRTUS ENTELLA 10
MODENA 9
PONTEDERA 8
LUCCHESE 7
OLBIA 7
CARRARESE 7
VJS PESARO 6
MONTEVARCHI 6
FERMANA 4
PISTOIESE 4
GROSSETO 4
TERAMO 3
VITERBESE 3

PROSSIMO TURNO
TERAMO-VITERBESE SABATO  2 OTTOBRE ALLE ORE 17,30
GROSSETO-CESENA SABATO 2 OTTOBRE ALLE ORE 17,30
ANCONA-MATELICA-IMOLESE SABATO 2 OTTOBRE  ORE 17,30
CARRARESE-MONTEVARCHI SABATO 2 OTTOBRE ORE 17,30
MODENA-LUCCHESE SABATO 2 OTTOBRE ORE 17,30
SIENA-PISTOIESE SABATO 2 OTTOBRE ORE 17,30
VJS PESARO-FERMANA SABATO 2 OTTOBRE ORE 17,30
OLBIA-GUBBIO DOMENICA 3 OTTOBRE ALLE ORE 14,30
PESCARA-REGGIANA DOMENICA 3 OTTOBRE ALLE ORE 17,30
PONTEDERA-VIRTUS ENTELLA DOMENICA 3 OTTOBRE  ALLE ORE 17,30