Il punto sulla 2 giornata di serie D

di F. S.

NewTuscia – VITERBO – Tre compagini a punteggio pieno Arezzo, Montespaccato e San Donato Tavernelle.

Ok in trasferta l’ Arezzo (6 punti) che espugna il terreno del Unipomezia (0) e conferma di essere una delle compagini accreditate alla vittoria finale. Partono subito forte gli uomini di Mariotti, infatti impiegano solamente 2’ per portarsi avanti con Sparacello di testa e raddoppiano al 4’ con un calcio di rigore realizzato da Foggia. Nella ripresa Dalgado accorcia le distanze su calcio di rigore al quarto d’ora, ma alla mezz’ ora Muzzi chiude il match su suggerimento pennellato di Cutolo.

Seconda successo consecutivo anche per il Montespaccato (6) che sul suo campo batte 2-0 il Follonica Gavorrano (3) in rete Cali al 15’ del primo tempo su assist di Tataranno, i locali poi gestiscono il vantaggio e nella ripresa raddoppiano al minuto 6’ con Varriale che dopo una bella progressione deposita in rete. Il San Donato Tavernelle (6) espugna 1-0 Lornano Badesse (1), in rete Marzierli al 33’ della ripresa che sfrutta un cross di Russo e di testa anticipa tutti e segna, due minuti dopo i gialloblu’ sbagliano anche un calcio di rigore con Capitan Caciagli, ma il portiere locale Conti para. Primi tre punti per il Rieti (4) che supera 2-1 il Foligno (ancorato a quota 0).

La partita, senza particolari sussulti, si sblocca al minuto 43’ del primo tempo con Marcheggiani bravo di testa su cross di ad infilare  Marolo. I sabini, in controllo del match trovano il raddoppio sempre con Marcheggiani al 7’ del secondo tempo ancora di testa, questa volta sfruttando una punizione calciata da Tirelli, dopo 2 opportunità non sfruttate per arrotondare il passivo, arriva la rete degli umbri con Peluso che sfrutta un errore per accorciare le distanze, il risultato non cambia più gli amarantocelesti possono brindare. Cascina (1) Pianese (4) finisce 2-2 in rete per i locali Giani e Rossi, mentre per gli ospiti Palma e Cesario. Ottima vittoria del Cannara (3) 3-0 sulla Pro Livorno (3) vantaggio di Brunetti al minuto 16 che batte Blundo con un tiro ravvicinato, i locali poi sbagliano un calcio di rigore con Moracci, ma il calciatore raddoppia al 36’ con un gran gol su calcio di punizione, mentre il trsi e, firmato ancora da Moracci su calcio di puniizone.

Bene lo Scandicci (3) che infligge un 2-1 al Poggibonsi (3) in rete Pierangioli su calcio di rigore al minuto 25’, raddoppia Kernezo con un bel diagonale, gli ospiti accorciano con Nicoloso al minuto 38’ della ripresa. Bene di misura 1-0 il Trestina (3) che batte la Sangiovannese (1) con gol di Kribech su rigore al minuto 42 della ripresa, ma ospiti che hanno giocato bene. Pareggio 2-2 tra la Flaminia (1) ed il Triferno Lerchi (2). Gara che aveva visto i civitonici andare 2 volte in vantaggio, ma poi raggiunta. Vantaggio rossoblu’ con Jacopo Sciamanna al minuti 22’ pareggio degli ospiti al minuto 24  con Calderini su rigore, nuovo vantaggio locale con Paum al 41’ del primo tempo, e con il risultato di 2-1 per i ragazzi guidati da mister Rambaudi, ma Bagnolo al minuto 25’ della ripresa ristabilisce le sorti dell’ incontro, pareggio tutto sommato giusto per quello visto in campo.