I tumori del colon nella provincia di Viterbo: convegno

NewTuscia – VITERBO – I tumori del colon nella provincia di Viterbo: se ne parlerà venerdì 1 ottobre presso l’aula magna dell’Università della Tuscia, a partire dalle ore 9, in un convegno scientifico organizzato da Roberto Santoro, direttore della unità operativa di Chirurgia generale e oncologica dell’ospedale Belcolle. Alla manifestazione parteciperanno gli specialisti provenienti dalle maggiori strutture laziali.

Si tratta dalla prima di una serie di giornate di approfondimento, promosse dalla unità operativa viterbese, al fine di formare e aggiornare gli operatori sanitari attraverso il format degli incontri scientifici, pensati e realizzati con le caratteristiche della monotematicità e della multidisciplinarità.

Questa formula – spiega Roberto Santoro – permette di analizzare a fondo la tematica oggetto nelle diverse fasi della gestione del paziente, con un focus sulle problematiche chirurgiche e sulla presa in carico da parte della struttura ospedaliera. L’obiettivo è migliorare la comunicazione tra i professionisti, accelerare i percorsi e stabilire protocolli di cura condivisi. Saranno occasioni per i professionisti che operano all’interno della Asl di Viterbo di potenziare e migliorare le interconnessioni già operative all’interno delle reti ospedaliere e di rafforzare il rapporto di integrazione tra ospedale e territorio, attraverso il prezioso coinvolgimento dei medici di famiglia della Tuscia”.

Gli incontri, che si svolgeranno in una unica giornata, avranno una cadenza semestrale e saranno accreditati per la formazione medica continua.

Verranno trattati, in sequenza alternata – aggiunge Roberto Santoro -, argomenti di patologia oncologica e di patologia legata all’emergenza urgenza, cercando di fare il punto delle conoscenze attuali e delle prospettive future nel campo della biologia, della diagnostica e delle possibilità terapeutiche. Sarà l’occasione per confrontarci tra noi, discutere dei problemi, ascoltare grandi esperti provenienti dai migliori ospedali e università del nostro Paese, per migliorarci e raggiungere l’eccellenza, a vantaggio dei cittadini della nostra Provincia”.

I tumori del colon-retto, oggetto del primo convegno monotematico del 1 ottobre – conclude il direttore generale della Asl di Viterbo, Daniela Donetti – rappresentano una delle patologie neoplastiche a maggiore incidenza, la cui cura vede il coinvolgimento di molteplici figure professionali: dal medico di medicina generale allo screening, fino a tutti gli specialisti coinvolti nel processo di prevenzione diagnosi e cura. Da anni la Chirurgia generale di Belcolle ha raggiunto livelli qualitativi di eccellenza grazie anche al lavoro del Gruppo multidisciplinare di oncologia digestiva (GMOD) che assicura la presa in carico e il miglior percorso per ciascun paziente. Il convegno farà il punto sui risultati raggiunti e sulle prospettive diagnostico-terapeutiche future”.