Spara con una pistola al peperoncino in una lite tra automobilisti

NewTuscia – VITERBO – Ieri, intorno all’ora di pranzo, il  personale della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Viterbo è intervenuto in via Garbini in seguito a una segnalazione di colpi di arma da fuoco.

I testimoni che hanno assistito avrebbero parlato di un tamponamento tra due auto nei pressi di Villanova; i conducenti, un uomo di 70 anni che viaggiava con la moglie e un giovane con la sua fidanzata, sarebbero scesi dai rispettivi mezzi iniziando a discutere. Non è stato accertato se il giovane abbia alzato la voce o le mani sull’altro, ma alla fine il più grande ha preso dalla sua vettura uno spray urticante e lo avrebbe indirizzato verso il conducente dell’altra macchina, producendo il rumore di uno sparo e una nuvola rossa.

Nella ricostruzione delle forze dell’ordine invece, il 70enne avrebbe iniziato ad insultare e a spintonare la giovane coppia, per poi cercare di colpire il ragazzo con un bastone. Nel proseguimento della lite il più grande avrebbe preso dalla sua vettura una  pistola al peperoncino liquido sparando un colpo in direzione del viso dell’altro.

Alla fine il ragazzo è stato soccorso dall’ambulanza che lo ha portato a Belcolle e il 70enne, che ha telefonato alla polizia, è stato denunciato in stato di libertà per lesioni personali a seguito della querela sporta dai giovani, entrambi  con 7 giorni di prognosi.