Grande successo per l’Open day del corso di scrittura di Tuscia Art Lab

NewTuscia – VITERBO – Sabato 18 settembre, nella cornice del Balletti Park Hotel di San Martino al Cimino (Vt), è andato in scena l’Open day del corso di scrittura creativa targato Tuscia Art Lab per la direzione artistica di Angelo Deiana e la responsabilità organizzativa di Giulia Marchetti. All’appuntamento, che si è svolto nel pieno rispetto della vigente normativa anti-Covid, si sono presentate tantissime persone: gli iscritti, i curiosi, gli appassionati e anche gli indecisi, desiderosi di sciogliere le ultime riserve per procedere all’iscrizione. Prima dell’aperitivo letterario organizzato dal Balletti Park Hotel, si è invece svolta la tavola rotonda incentrata sul “Mestiere di scrivere”, cui hanno preso parte gli scrittori Giorgio Nisini e Franco Limardi, oltre al critico letterario Raffaello Palumbo Mosca, tutti e tre parte del team docenti di Tuscia Art Lab.

Ospite dell’evento anche il Commissario Straordinario della Biblioteca Consorziale di Viterbo, Paolo Pelliccia, il quale ha ricordato dal palco i tanti progetti che stanno per prendere il via – dalla nascita del polo unico alla Casa della poesia – e ha confermato il suo impegno per supportare e far crescere Tuscia Art Lab, annunciando già per il prossimo anno l’istituzione di alcune borse di studio, finanziate dalla Biblioteca, per permettere anche a chi non ha la facoltà economica di pagare l’iscrizione di poter seguire il corso.

Nisini, Limardi e Palumbo Mosca si sono soffermati invece sulla loro esperienza letteraria e hanno incoraggiato la partecipazione a questo corso di scrittura: “Chi vuol fare l’architetto – ha detto Nisini – studia, si forma e poi, forse, costruisce un edificio. Allo stesso modo chi vuole diventare musicista, ballerino o giornalista, si iscrive a una scuola per formarsi e specializzarsi. Chi vuol fare lo scrittore, dunque, dovrebbe fare lo stesso: ben vengano questi corsi, soprattutto quando sono, come in questo caso, di qualità. Non ci si può alzare una mattina, mettersi a scrivere su un foglio e pensare di essere degli scrittori”.

Grande soddisfazione da parte degli organizzatori Deiana e Marchetti: “Felici per aver visto oggi tante persone a questo evento, vuol dire che la nostra idea è stata ben accolta da tutto il territorio della Tuscia e non solo”. Poi aggiungono: “Siamo felici soprattutto per aver già quasi completato la classe. Le iscrizioni resteranno comunque aperte fino al 15 ottobre perché abbiamo deciso di lasciare ancora qualche altro posto disponibile visto il grande interesse che c’è stato nei confronti di questo corso di scrittura”.

Appuntamento al 29 ottobre, quindi, quando ci sarà la lezione inaugurale, sempre al Balletti Park Hotel, sede di Tuscia Art Lab. Per tutte le informazioni e per iscriversi, andare sul sito www.tusciartlab.com.