Al convegno arrivano le buone notizie: con il Pnrr del Lazio finanziate la Trasversale e la ferrovia Civitavecchia Capranica Orte

Stefano Stefanini

NewTuscia – VITERBO – “La regione Lazio per Viterbo, Futuro presente”: tra le opere finanziate con il PNRR del Lazio il completamento superstrada Orte Civitavecchia, il ponte di collegamento tra stazione ffss e autostrada ad Orte e la ferrovia Civitavecchia Capranica Orte,  collegamento tra la Cimina e l’ospedale di Belcolle. Un nuovo modello di sviluppo per la Tuscia viterbese da attuare nei prossimi tre anni, con gli investimenti previsti dal Piano di Ripresa  e Resilienza in termini di infrastrutture e servizi ai cittadini, anche nella prospettiva dei prossimi rinnovi di sindaci e consigli comunali in 21 comuni della provincia di Viterbo. A questa prospettiva  ha dato delle risposte concrete  il convegno  “La regione Lazio per Viterbo, Futuro presente: interventi realizzati in cantiere, infrastrutture e servizi per mettere in rete il territorio nel Lazio.” Al  convegno di Viterbo svoltosi oggi presso la Corte delle Terme, ha visto gli interventi  del consigliere regionale Enrico Panunzi, del vice presidente della regione Lazio, Daniele Leodori e del presidente della regione Nicola Zingaretti.

Erano presenti, con le rappresentanze della politica, dell’imprenditoria e del sindacato,  il sindaco di Viterbo Giovanni Arena,il presidente della provincia Pietro Nocchi e l’assessore regionale Alessandra Troncarelli.

Zingaretti e Leodori
Zingaretti e Leodori

Il presidente sella giunta regionale del Lazio, Zingaretti e il suo vice Leodori.

Queste, in sintesi,  le opere che verranno realizzate con i fondi del Piano di  Ripresa e Resilienza della Regione Lazio e illustrate dal presidente della regione Nicola Zingaretti, il vice presidente Daniele Leodori ed il consigliere regionale Enrico Panunzi, vice presidente della Commissione Lavori Pubblici e Ambiente del Consiglio Regionale del Lazio.

Il tratto della trasversale da Monte Romano a Tarquinia, la ferrovia Civitavecchia-Capranica-Orte, il ponte di Orte nei pressi del casello autostradale, completamento della Vallerano-Vignanello, collegamento tra la Cimina e l’ospedale di Belcolle, la risoluzione del problema dell’arsenico e l’eliminazione del passaggio a livello della stazione di porta Fiorentina a Viterbo”.

Nicola Zingaretti e Enrico Panunzi. Foto Telelazionord
Nicola Zingaretti e Enrico Panunzi. Foto Telelazionord

Il comunicato della regione Lazio

Valorizzare le potenzialità del territorio, investire sulle infrastrutture strategiche e rilanciare il tessuto economico e sociale di Viterbo e della sua provincia. Sono alcuni degli obiettivi della Regione Lazio presentati dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e dal Vicepresidente Daniele Leodori, alla presenza del consigliere regionale del Lazio, Enrico Panunzi nel corso dellincontro La Regione per Viterbo. Futuro Presente”, nel corso del quale sono stati illustrati i progetti in programma e quelli già finanziati attraverso fondi europei e regionali, insieme alle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

 

Un piano strategico nel quale rientrano interventi di manutenzione stradale in 38 comuni del viterbese, il ripristino del piano viabile di 7 strade provinciali, il completamento della Canepina-Vallerano-Vignanello con la Orte-Civitavecchia, il Ponte di Orte, il   potenziamento ferroviario Orte-Falconara, la Superstrada Orte-Civitavecchia, attraverso il completamento della tratta Monteromano-Tarquinia, il ripristino del collegamento ferroviario tra Orte e il Porto di Civitavecchia, leliminazione dei passaggi a livello nella Stazione di Porta Romana e Porta Fiorentina, la ciclovia tirrenica e la potabilizzazione delle acque contenenti arsenico.

 

Abbiamo dimostrato che costruire un nuovo modello di sviluppo sostenibile, innovativo, più giusto e inclusivo è possibile – ha spiegato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – e lo abbiamo fatto lavorando in sinergia con le istituzioni locali, per mettere al servizio della comunità le risorse disponibili con interventi puntuali. I progetti presentati oggi interessano molti Comuni della provincia di Viterbo ma sono destinati a produrre effetti anche al di fuori della Tuscia, perché partono dal potenziamento dei collegamenti di questa provincia, non solo con la Capitale ma con il Sistema Paese. Un programma di azioni e interventi destinato a migliorare la vita dei cittadini e delle imprese che vivono e operano sul territorio offrendo nuove prospettive di sviluppo commerciale e turistico”.

Ancora una volta – ha aggiunto il vice presidente della Regione Lazio, Daniele Leodori – la scelta della Regione è a favore di una programmazione unitaria e integrata: si parte dai progetti e dalle idee e intorno ad essi vengono definiti gli stanziamenti usando in unottica integrata i fondi regionali, nazionali ed europei. Le grandi scelte vanno infatti calate nelle realtà locali e incanalate attraverso gli strumenti normativi e finanziari disponibili. È un programma anche per il governo regionale dei prossimi anni – ha concluso Leodori – e insieme un obiettivo che la Regione Lazio, dando seguito alle azioni programmate nel periodo 2014-2020 e in coerenza da una parte con lAgenda 2030 delle Nazioni Unite e dallaltra con gli orientamenti formulati dallUnione Europea, intende perseguire anche nel prossimo ciclo di programmazione 2021-2027”.

Di seguito lelenco dei progetti

FINANZIAMENTO DGR 157 – SR 312 CASTRENSE: Interventi di manutenzione straordinaria per il rifacimento del piano viabile ammalorato in tratti saltuari, dal km 0+000 al km 38+900 e rifacimento della segnaletica stradale orizzontale e verticale

FINANZIAMENTO DGR 490/20 SP 11 UMBRO – LAZIALE (EX SR 675): Ripristino del piano viabile in tratti saltuari dal km 0+000 al km 6+150

FINANZIAMENTO DGR 157 – SP 3 TARQUINESE: Interventi di manutenzione straordinaria per il rifacimento del piano viabile ammalorato in tratti saltuari, dal km 0+000 al km 4+536 e rifacimento della segnaletica stradale orizzontale e verticale

CICLOVIA TIRRENICA: parte di un più ampio progetto nazionale per valorizzare i circuiti ciclabili

FINANZIAMENTO FSC 14-20: Superstrada Orte – Civitavecchia Tratta Monteromano – Tarquinia

RIPRISTINO DI UN COLLEGAMENTO FERROVIARIO tra il Porto di Civitavecchia ed Orte

FINANZIAMENTO DGR 157: SP 151 ORTANA: Ripristino del piano viabile in tratti saltuari dal km 4+500 al km 30+250

FINANZIAMENTO DGR 420 e DGR 157: Lavori di manutenzione straordinaria su 38 Comuni nel territorio della Provincia di Viterbo – di cui 13 già eseguiti

L. 232/2016 (FINANZIARIA 2017) – COMUNE DI VITERBO: Eliminazione passaggi a livello Stazione Porta Romana e Porta Fiorentina

FINANZIAMENTO DGR 490/20: SP 02 TUSCANESE Ripristino del piano viabile in tratti saltuari dal km 10+000 al km 21+404

FINANZIAMENTO FSC 2021/2027: Lavori di completamento Canepina – Vallerano – Vignanello con la Orte – Civitavecchia

FINANZIAMENTO FSC 2021/2027: Ponte di Orte

FINANZIAMENTO PNRR: Potenziamento Ferrovia Orte – Falconara

FINANZIAMENTO DGR 490/20: SP 149 NEPESINA Ripristino del piano viabile in tratti saltuari dal km 0+000 al km 22+315

FINANZIAMENTO DGR 490/20: SP 147 CLAUDIA BRACCIANESE Ripristino del piano viabile in tratti saltuari dal km 33+330 al km 53+030

FINANZIAMENTO FSC 2021/2027: Potabilizzazione delle acque contenenti arsenico

 

Agli interventi sopra elencati si aggiungeranno quelli che saranno finanziati in tutto il Lazio nellambito della programmazione 2021-2027, in particolare dellOP (Obiettivo di Policy) 5 come definito a livello dellUE (vale a dire, UnEuropa più vicina ai cittadini”).