Una Viterbese sfortuna perde nel finale 1-0 con il Cesena, decide una rete di Caturano

Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – Una Buona Viterbese perde in casa in modo immeritato con il Cesena che, con una rete di Caturano nella ripresa, ha sbancato il Rocchi, contro una formazione gialloblù che ha ben giocato creando diverse occasioni da rete e che ai punti non avrebbe meritato di perdere, viste anche le molteplici occasioni da rete fallite. Ora si fa dura e domenica si va a Pescara, sul campo della capolista.

Passiamo alle formazioni delle due squadre:

VITERBESE: Bisogno, Urso, Volpicelli, Capanni, Murilo, D’Ambrosio, Pavlev,Calcagni, Marenco, Van Der Velden, Megelaitis
A disposizione di Mr.Alessandro Dal Canto: Daga, FRacassini, Adopo, Simonelli, Errico, D’Uffizi, Ricchi, Fogli, Zanon, Tassi, Alberico

CESENA: Nardi, Rigoni, Steffe’, Zecca, Ardizzone, Caturano, Mule’, Ciofi, Ilari, Bortolussi, Yabre
A disposizione di Mr. William Viali: Fabbri, Brambilla, Pierini, Munari, Berti, Nannelli, Benedetti, Pogliano, Shpendi, Tonin

Arbitro: Signor Mattia Pascarella di Nocera Inferiore
Assistenti: Signori Giacono Monaco edi Termoli e Domenico Castro di Livorno
Quarto Uomo: Signor Matteo Dini di Città di Castello
Note: Terreno in buone condizioni, giornata nuvolosa tempo variabile spettatori circa 700.

CRONACA DEL PRIMO TEMPO
Cesena subito aggressivo sui portatori di palla della Viterbese.
Al 5° Viterbese vicina al vantaggio con Murilo che, ben servito dopo una triangolazione, conclude in porta dai 20m, ma il suo tiro si perde alto sopra la traversa.
Al 6° calcio d’angolo per il Cesena senza esito, la difesa gialloblù libera ed allontana la minaccia.
All’8° Pavlev della Viterbese strattona trattenendo per la maglia Ardizzone. Punizione per il cesena battuta da Ciofi, ma il pallone finisce scodellato in area, si accende una mischia in area della Viterbese batti e ribatti, poi la difersa gialloblù libera ed allontana il pallone dalla propria area di rigore.
Al 16° grossa occasione per il Cesena con Caturano che si invola in area di rigore della Viterbese e conclude in diagonale, ma il suo tiro viene respinto di piede dal portiere Bisogno della Viterbese in corner. Il seguente calcio d’angolo per il Cesena non ha esito.
Al 17° contropiede della Viterbese, viene fermato in modo falloso Volpicelli e per questo viene ammonito Yabre del Cesena.
Al 25° tiro dai 20m di Volpicelli della Viterbese parato con facilità dal portiere del Cesena Nardi.
Al 28° calcio d’angolo per la Viterbese dalla bandierina: batte Calcagni che mette in area un traversone che è facile preda del portiere del Cesena Nardi.
Al 33° cross di Calcagni, seguito da un colpo di testa di Murilo, ma la conclusione è facile preda del portiere ospite Nardi.
Due buoni contropiedi della Viterbese con Murilo e Volpicelli non concretizzati in quanto al momento di concludere o di entrare in area venivano regolarmente anticipati dai difensori del Cesena.
La prima frazione di gioco è terminata sul risultato di 0-0.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO
Inizio di ripresa con il pressing dei romagnoli.
Al 4° viene ammonito Van Der Velden della Viterbese per gioco falloso.
Al 6° Viterbese pericolosa con un cross di Calcagni che viene respinto dal portiere Nardi del Cesena.
Al 7° Calcio d’angolo per la Viterbese conquistato da Murilo, sul seguente calcio d’angolo il pallone viene scodellato in area, ma la difesa bianconera libera la palla, che giunge sui piedi di Megelaitis della Viterbese che dai 20m conclude in porta. Il suo tiro è centrale e viene parato dal portiere del Cesena.
Al 10° Viterbese vicina al vantaggio con Calcagni che con una bella triangolazione aerea con Volpicelli entra in area romagnola e conclude forte, ma centrale e il suo tiro viene parato dal portiere del Cesena.
Al 14°cambio nel Cesena: Esce Rigoni; al suo posto entra Pierini.
Al 16° la Viterbese si rende pericolosa con un tiro di Calcagni dalla distanza che si perde di poco alto sopra la traversa.
Al 17° contropiede della Viterbese con Capanni che servito da Volpicelli entra in area, ma la sua conclusione viene deviata in corner da un difensore del Cesena. Il seguente calcio d’angolo per i gialloblù è senza esito.
Al 20° doppio cambio nella Viterbese escono Volpicelli e Megelaitis; al loro posto entrano Simonelli e Foglia.
Al 27° calcio d’angolo per la Viterbese, ma la difesa Romagola libera.
Al 28 cambio nel Cesena: Esce Zecca; entra in campo Nannelli.
Al 29° Viterbese vicina al vantaggio con Murilo. Il suo tiro viene respinto dal portiere del Cesena.
Al 30° Il Cesena passa in vantaggio a sorpresa con Caturano che approfitta di una incertezza difensiva della difesa gialloblù e con un diagonale mette in rete alle spalle del portiere Bisogno.Al 32° tiro di Murilo parato dal portiere del Cesena Nardi.
Al 38° doppio cambio nel Cesena: escono Caturano e Yabre; al loro posto entrano in campo Pogliano e Munari.
Al 39° doppio cambio nella Viterbese: Escono Marenco e Capanni
Al 40° ammonizione per Tassi della Viterbese per gioco falloso.
Al 41° punizione di Calcagni della Viterbese sulla trequarti sinistra, il portiere del Cesena smanaccia.
Al 43° parata del portiere della Viterbese Bisogno su tiro di Pogliano.
Al 44° viene ammonito Munari del Cesena, pallone scodellato in area colpo di testa di Tassi e parata del portiere del
Cesena Nardi finisce 1-0 per il Cesena con molto rammarico per la Viterbese.


RISULTATI DELLA 4° GIORNATA
VITERBESE-CESENA 0-1
GUBBIO-ENTELLA CHIAVARI 3-1
PISTOIESE-REGGIANA 0-2
CARRARESE-GROSSETO 2-1
ANCONA-MATELICA-PONTEDERA 2-0
MONTEVARCHI-PESCARA 1-2
FERMANA-MODENA 0-4
TERAMO-VIS PESARO 1-2
IMOLESE-SIENA 0-0
LUCCHESE-OLBIA 2-1

CLASSIFICA
PESCARA 10
GUBBIO 8
REGGIANA 8
SIENA 8
CESENA 8
ANCONA 7
MONTEVARCHI 6
LUCCHESE 6
ENTELLA 6
OLBIA 6
MODENA 6
PONTEDERA 5
VIS PESARO 5
IMOLESE 5
CARARRESE 4
GROSSETO 3
TERAMO 2
VITERBESE 1
FERMANA 1
PISTOIESE 1