Confagricoltura Viterbo-Rieti: “Latte, accolte le richieste di confagricoltura”

NewTuscia – VITERBO – Dopo avere evidenziato già da tempo la critica situazione del comparto zootecnico ed in particolare dei produttori di latte, Confagricoltura, anche attraverso l’azione del suo Presidente lombardo Riccardo Crotti, ha visto accolte le sue richieste volte ad ottenere la massima attenzione istituzionale, con la convocazione dei rappresentanti degli allevatori il 30 settembre p.v. presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

C’è soddisfazione e speranza per la prontezza e sensibilità del Ministro Patuanelli. Confagricoltura darà la sua totale disponibilità a confrontarsi con l’industria nel tentativo di individuare il corretto punto di equilibrio all’interno di una filiera lattiero-casearia che attualmente penalizza in modo insostenibile gli allevatori.

E’ corretto e giusto che ora anche il settore agricolo possa ottenere quanto merita dopo mesi nei quali si è lottato per risolvere problemi sia di natura organizzativa ed economica causati dalla pandemia, sia di carattere strutturale e ormai purtroppo endemici.

Questo incontro può diventare l’inizio di un nuovo percorso per la zootecnia nel suo complesso nella consapevolezza, ormai maturata, che l’unione degli intenti di tutto un comparto, nello specifico quello lattiero caseario, può e deve fare la differenza nella soddisfazione di ognuno dei protagonisti del settore.

Confagricoltura Viterbo-Rieti