Lazio. Astorre-Lamparelli: “Auspichiamo ingresso Porto Civitavecchia in rete Core”

NewTuscia – CIVITAVECCHIA – “Questa mattina i tecnici del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti discuteranno con una delegazione della Commissione Ue dei nuovi corridoi infrastrutturali europei da definire in Italia. Uno dei punti della riunione sarà l’inserimento nella Rete Core del Porto di Civitavecchia”

Lo scrivono in una nota congiunta il senatore e segretario regionale Bruno Astorre e Rocco Lamparelli, Responsabile mobilità Pd Lazio.

“Siamo stati tra i primi a sostenere che Civitavecchia avesse tutte le potenzialità per diventare un porto Core. Abbiamo lavorato molto, come Pd Lazio, per arrivare a questo risultato, lavorando al fianco del porto e facendoci portavoce di questa richiesta con il governo. Oggi lo scalo potrebbe essere inserito tra le priorità assolute dell’Unione Europea, con l’apertura di corsie preferenziali per ottenere miliardi di euro a disposizione entro il 2027 e portare occupazione e sviluppo su tutto il territorio”, concludono Astorre e Lamparelli