Incontro per Andrea Amici Sindaco a Canino

NewTuscia – CANINO – Ieri 14 settembre presso la sede della Lista ALLEANZA PER CANINO ANDREA AMICI SINDACO, in Piazza De Andreis a Canino, si è tenuto l’incontro con il Dott. Carlo FALZETTI Presidente del Comitato per la salvaguardia del territorio di Montalto di Castro sul tema del deposito nazionale delle scorie nucleari in vari Comuni della Tuscia.

All’incontro era presente il candidato Sindaco Andrea Amici e i componenti della Lista ALLEANZA PER CANINO, oltre a numerosi sostenitori. Il Dott. Carlo
FALZETTI ha svolto una dettagliata e puntuale relazione dalla quale è emerso che la SOGIN (la società dello Stato italiano responsabile dello smantellamento degli impianti nucleari italiani e della gestione e messa in sicurezza dei rifiuti radioattivi), attraverso la CNAPI (Carta Nazionale delle Aree Potenzialmente Idonee a ospitare il Deposito Nazionale e Parco Tecnologico rifiuti nucleari), ha individuato i Comuni di Montalto di Castro e Canino come possibili territori idonei ad ospitare il deposito di rifiuti nucleari, oltre a diversi altri siti con caratteristiche simili sparsi in numerosi altri Comuni della Tuscia.

La discussione che è seguita è stata vivace e partecipata, e tutti hanno convenuto che la sciagurata ipotesi di collocare il cimitero delle scorie nucleari nel Comune di Canino e Montalto di Castro sarebbe una catastrofe per l’economia, per la salvaguardia del territorio e della salute della popolazione. Il Dott. Carlo FALZETTI ha poi messo in luce i macroscopici errori in cui è incorsa SOGIN nel predisporre le schede di valutazione sull’area in cui si vorrebbe far sorgere il deposito delle scorie nucleari, di cui almeno il 30% sarebbero composte da quelle ad altissima radioattività provenienti dalle centrali nucleari dismesse.

Il candidato Sindaco, alle prossime elezioni comunali del 3 e 4 ottobre 2021, Andrea Amici, che corre per la Lista ALLEANZA PER CANINO, ha ribadito la ferma contrarietà sua e dell’intera Lista a questa sventurata ipotesi, e si è impegnato a farsi parte diligente nel promuovere incontri con le realtà economiche e sociali di Canino in modo da proporre un fronte comune nel contrastare questo progetto.