Scarnati sbotta: “Nessuna volontà del Comune di Fabrica di Roma di entrare in Talete”

NewTuscia – FABRICA DI ROMA – In risposta alle errate informazioni diramate da un candidato sindaco di Fabrica di Roma circa un presunto ingresso in Talete da parte del nostro Comune tengo a precisare quanto segue:

“Sono anni che io, insieme ad altri Sindaci, Camilli in prima persona, ci stiamo battendo in tutti i modi per non entrare in Talete. I partiti politici del viterbese, con in testa la sinistra, stanno facendo di tutto ed anche di più per farci entrare in questa società. Le battaglie che noi abbiamo fatto e stiamo facendo sono solo ed
esclusivamente nell’interesse dei cittadini, sarebbe facilissimo entrare in Talete e aumentare l’acqua senza nessuna colpa, ma io fino all’ultimo cercherò di non farlo, abbiamo un ricorso in atto e stiamo aspettando l’esito dello stesso. La delibera di giunta di cui si è parlato nel corso di un comizio lo scorso fine settimana è
stata fatta da tutti noi Sindaci su consiglio dei comunisti in Regione ma non ha nessun valore se non approvata in Consiglio”.

Mario Scarnati
Sindaco di Fabrica Di Roma