Alitalia. Paolo Capone (Ugl): “In piazza al fianco dei lavoratori e per richiamare il Governo alle sue responsabilità”

NewTuscia – ROMA – “Siamo qui in piazza per manifestare la nostra vicinanza ai lavoratori Alitalia e per richiamare il Governo alle proprie responsabilità”. È quanto dichiarano Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL e Francesco Alfonsi, Segretario Nazionale UGL Trasporto Aereo, durante la manifestazione a Roma, in Piazza San Silvestro, in merito alla v ertenza Alitalia. 

“È assurdo che una azienda pubblica faccia pagare il conto delle sue inefficienze ai lavoratori, scaricando su di loro le proprie responsabilità. Non si può assistere passivamente a quanto sta accadendo, vedendo migliaia di lavoratori privati delle garanzie in spregio ai contratti nazionali e ai principi di responsabilità sociale. Siamo qui – aggiungono Capone e Alfonsi – per richiamare il Governo ai suoi doveri sollecitando un rapido intervento che sia finalizzato a ridiscutere il piano industriale e a finanziare nuovi ammortizzatori sociali. Un comparto strategico per il rilancio dell’economia e del turismo – concludono – non può essere lasciato morire nel silenzio e nell’indifferenza”.