NewTuscia – VITERBO – Un atto vandalico quello che è stato protagonista del danneggiamento della porta dell’ex ospedale vecchio seguito dal lancio dei pezzi di scale nell’ascensore. Sul posto l’ufficio tecnico del comune di Viterbo e la polizia locale per la messa in sicurezza dell’edificio in stato di abbandono.

Secondo le prime ricostruzioni i responsabili sarebbero passati divellendo le porte dei locali sottostanti. Tra i danni andrebbero annoverati la rottura delle cabine Enel e i pezzi delle scale nel vano dell’ascensore cittadino.