NewTuscia – VITERBO – Temperature poco al di sotto dei 40°, l’ondata di caldo si riverserà domani in 15 città della penisola, compresa Viterbo. Se già oggi il caldo ha fatto scattare il bollino arancione, domani, venerdì 13, sarà rosso, raggiungendo il terzo livello, ossia quello di massimo rischio per la salute.

Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Palermo, Perugia, Rieti, Roma, Trieste e Viterbo; le temperature in queste città andranno dai 37° della Città dei Papi ai 39° di Latina.

Secondo il Ministero della Salute il terzo livello indica “condizioni di emergenza con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche”. Il livello 2 arancione, “condizioni meteo che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili”.