“Parole tra le torri”. Presentazione del libro della tomba Pascucci

NewTuscia – TARQUINIA – C’è Tarquinia, con tutti i suoi ingredienti: dal mare alle tombe ai suoi scenari di campagna. Soprattutto c’è quell’anima cittadina che la rende così caratteristica, coi suoi pregi e i suoi difetti. E c’è una storia accattivante che affonda le radici nelle storie di tombaroli e trafugazioni, vissute nel passato cittadino e spesso cresciute e romanzate.

“La tomba Pascucci” di Enrico Renzi è un libro sorprendente, ancor di più considerando che rappresenta l’esordio in libreria per un autore tarquiniese capace di imprimere, a queste sue pagine di debutto, una vivacità da narratore “maturo”.

E come poteva un’opera simile non essere protagonista a “Parole tra le torri”, la rassegna letteraria che l’Assessorato alla Cultura del Comune di Tarquinia ha lanciato nei mesi scorsi e che torna martedì 10 agosto all’Alberata Dante Alighieri, in collaborazione con la libreria caffè La Vita Nova.

A partire dalle ore 18,30 Enrico Renzi, in una chiacchierata con Stefano Tienforti, parlerà di questa sua prima esperienza con il romanzo, del suo rapporto con la città, della piccola editoria e di tanto altro, nello splendido scenario del belvedere che si affaccia verso la Civita e la valle del Marta. Un gustoso anticipo di quanto poi accadrà nelle sere del DiVino Etrusco, con il ritorno della rassegna letteraria che da qualche edizione anima i pomeriggio della kermesse enogastronomica tarquiniese.