Comune Civita Castellana, approvato il consuntivo: ridotta la Tari alle imprese penalizzate dalla pandemia

Civita Castellana

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Durante la seduta del consiglio comunale dello scorso 30 luglio è stato approvato il bilancio consuntivo 2020 e importanti novità. Il documento è stato illustrato nel dettaglio dall’assessore al Bilancio, Andrea Sebastiani, che ha sottolineato come ci sia diffusa soddisfazione per essere stati in grado di progettare e investire comunque nonostante le difficoltà legate alla pandemia. Minore anticipazione di liquidità, riduzione delle spese degli interessi passivi e riduzione dei tempi medi di pagamento dei fornitori: queste le principali caratteristiche del primo bilancio dell’Amministrazione Giampieri. 130mila euro di risorse saranno impegnate per la riduzione della Tari a favore delle categorie produttive colpite dalla pandemia e interessate da chiusure e restrizioni: tale riduzione sarà pari al 50% della normale tariffa. Presto verrà pubblicato l’avviso per informare i soggetti interessati dall’agevolazione.

“È il primo anno nel corso dell’ultimo quinquennio – afferma l’assessore Sebastiani – che il bilancio evidenzia un’inversione di tendenza. Un risultato positivo frutto della costante collaborazione da parte del sindaco, degli assessori e dei consiglieri con i funzionari e l’ufficio ragioneria. Questo è solo un punto di partenza, riteniamo che ci possano essere ancora margini di miglioramento nei successivi esercizi”.