Canino, conclusa la prima fase di efficientamento della pubblica illuminazione

NewTuscia – CANINO – Nel corso del 2019 si è conclusa una prima fase di efficientamento degli impianti di pubblica illuminazione con la sostituzione delle lanterne nelle vie principali del centro storico con apparecchi a led.

Nel 2020 l’Amministrazione comunale ha approvato un progetto del valore di circa 1 Milione di Euro per l’efficientamento energetico, la riqualificazione illuminotecnica e l’adeguamento normativo degli impianti di pubblica illuminazione di tutto il territorio comunale.

La progettazione, i lavori e la successiva manutenzione verranno realizzati e finanziati dalla società partecipata ESCo Tuscia, che recupererà l’investimento con i risparmi conseguiti, mantenendo invariati i costi annui del Comune e quindi senza oneri a carico dei cittadini. La ESCo Tuscia è una società pubblica del territorio che da oltre 20 anni si occupa di servizi energetici per i Comuni soci, garantendo trasparenza, economicità e costante supporto agli Enti e ai cittadini.

Il progetto prevede la sostituzione di 724 apparecchi stradali, 67 plafoniere da arredo urbano nelle aree residenziali, il completamento delle lanterne del centro storico (n. 29) e l’installazione di lampade a led in tutti i restanti punti luce pari a oltre 160.

Verrà completata anche l’illuminazione di tipo artistico di corso Matteotti, il potenziamento dell’illuminazione di via Roma con nuove lanterne a muro e la riqualificazione dell’impianto nella pineta di Via Vulci.

Particolare attenzione è stata posta anche alla sicurezza degli impianti, con la verifica della stabilità di tutti i pali, prevedendo la sostituzione di oltre 90 pali e con l’adeguamento di tutti i 25 quadri elettrici nei quali verranno anche installati sistemi di telecontrollo a distanza.

Soddisfazione piena per la deliberazione approvata dalla maggioranza consiliare per “un investimento imponente che consente di unire risparmio energetico a progettualità innovative destinate ad interventi utili ad una comunità che merita ogni attenzione orientata al miglioramento urbano” questa la nota del sindaco Lina Novelli.