Giovedì 29 luglio alle 21 presentazione di “Gioia!”

di Simone Stefanini Conti

NewTuscia – ORTE – Siamo giunti all’ultimo appuntamento di luglio della  rassegna “Rincontri in libreria”, ottimamente organizzata dalla Libreria Il Gorilla e l’Alligatore di Orte, Borgo San Lorenzo Petignano.

Giovedì 29 luglio alle 21 la libreria  ospiterà  Giorgio Ghiotti, poeta e scrittore giovanissimo ma dal talento straordinario, e Valentina Ferri, attrice, giornalista ed editrice di FVE editori.

Ci questi ospiti la libreria intende celebrare letterariamente  l’uscita di “Gioia!” di Annie Vivanti a cento anni dalla prima pubblicazione con la splendida prefazione di Lidia Ravera.

Annie Vivanti nasce a Londra nel 1866. Figlia di un esule mazziniano e moglie di  un indipendentista irlandese, scrittrice poliglotta e cosmopolita, protagonista della vita intellettuale

d’Italia, Inghilterra, Svizzera e Stati Uniti, fu autrice di romanzi, racconti, poesie e testi per musica. Tra le grandi voci femminili della letteratura italiana dinizio Novecento insieme a Grazia Deledda, Ada Negri e Matilde Serao, Vivanti esordì nel mondo letterario con la raccolta poetica Lirica, pubblicata da Treves con prefazione di Giosuè Carducci, che le valse un importante riconoscimento da parte del pubblico e della critica. Tra le sue opere di maggior successo ricordiamo I divoratori, Naja Tripudians, Terra di Cleopatra, Mea culpa, Il viaggio incantato.

Gioia! è una raccolta di otto racconti, un testo ricco di colpi di scena che incalza continuamente i lettori e le lettrici esortandoli a non fermarsi alle apparenze. Con lo stile diretto ed esuberante che la contraddistingue, Vivanti fa emergere tutta la complessità e le sfumature dei rapporti umani, e ce le restituisce nella loro versione più sincera.

Un tormentato scambio epistolare tra uno scultore e una poetessa, una Vigilia di Natale inaspettata, una storia d’amore che comincia dalla fine, un potere miracolo che si trasforma in una condanna, lo spiazzante incontro con un famoso serial killer, il destino di una coppia sposata in mano a una formica, una lezione sul fare attenzione a ciò che si desidera e infine un ritratto dell’uomo Giosuè dietro al poeta Carducci, senza dimenticare il Giosuè Cavallo e la Regina Margherita.

L’incontro organizzato dalla libreria di Orte si svolgerà all’aperto nel rispetto delle norme anti-Covid con posti a sedere fino a esaurimento.

Stefania Cima ringrazia tutti coloro che hanno partecipato all’evento della scorsa settimana con Stefania Auci e il suo secondo volume dedicato ai Florio.

Stefania Cima precisa:” Grazie per l’entusiasmo che avete dimostrato e per aver regalato alla scrittrice una meravigliosa accoglienza. Per chi avesse perso l’evento può  trovare un bel reportage con video dell’intero evento al seguente link: http://www.newtuscia.it/2021/07/23/linverno-dei-leoni-alla-libreria-il-gorilla-e-lalligatore-di-orte-la-presentazione-del-secondo-volume-sui-florio-di-stefania-auci/?fbclid=IwAR1Pk7J_Oy4t3tdwzrSsgbjsvUx_62xEt1Jb7ltXlVgJcycKDmt5tsOUDFQ

La libreria ha comunicato infine che  rimarrà chiusa per ferie dall’8 al 22 agosto inclusi.