“Le meravigliose donne di Dante”, spettacolo dedicato alle figure femminili della Commedia

A Bolsena, il 29 luglio, alle ore 21,30, in piazza Santa Cristina, lo spettacolo dedicato alle figure femminili della Commedia. Ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti
Lago di Bolsena, Capodimonte

NewTuscia – BOLSENA – La città di Bolsena omaggia Dante, nel 700° anniversario della morte. Lo farà il 29 luglio, alle ore 21,30, in piazza Santa Cristina, con lo spettacolo gratuito “Le meravigliose donne di Dante” (ingresso fino a esaurimento dei posti). “Dante è simbolo e icona della cultura italiana – afferma l’assessore comunale alla cultura Raffaella Bruti -. Nell’anno delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte, l’Amministrazione comunale di Bolsena non poteva non rendere omaggio al poeta, scegliendo uno spettacolo di notevole spessore culturale e artistico dedicato alle donne della Commedia”.

Attraverso l’affascinante affabulazione dello storytelling dell’antica tradizione della narrazione orale e la suggestiva musicalità della lettura teatrale, lo spettacolo dà voce e vibrazione alle figure femminili che popolano il capolavoro di Dante: come Beatrice, Francesca da Rimini, Pia de’ Tolomei, Sapia Salvani, Matelda e Piccarda Donati. Storie di donne tradite e offese si alternano a storie di donne audaci e coraggiose che emergono dalle pagine della Commedia con la loro forza, mestizia, indipendenza, sopportazione, tenacia, complessità, armonia, dolcezza, l’immensa varietà e bellezza dell’universo femminile. In questo contesto, le voci di Francesca Ventura e Giacomo Moscato danno corpo ai personaggi, alternandosi, intrecciandosi, sovrapponendosi e creando, con le musiche di scena dei Pink Floyd e le coreografie e le danze di Luca Scognamiglio, una sinfonia di parole emozionante e coinvolgente.