Ugl Metalmeccanici Basilicata:”Grande affermazione per il rinnovo Rsa a Melfi”

NewTuscia – MELFI – “Grande affermazione dell’Ugl Metalmeccanici alle elezioni per il rinnovo della rappresentanza sindacale in Stellantis Melfi (PZ) che aumenta le preferenze del 70%, si attesta straordinariamente all’8% dei consensi incrementando notevolmente e raddoppiando la RSA rispetto alla tornata elettorale del 2018″.

Lo dichiara il Segretario Nazionale Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera per il quale si tratta di “una grandissima vittoria nel sito Lucano, dove si producono vetture del gruppo Fca, 500X, Jeep Renegade e Compass, e dove l’organizzazione sindacale cresce sia in termini di Rsa sia in termini di preferenze. Ringrazio tutti i candidati che hanno partecipato a  questa vittoria, un risultato che vede ben consolidarsi l’Ugl Metalmeccanici nel sito produttivo della Basilicata il quale è stato il primo del gruppo Stellantis a rinnovare la RSA. Il nostro impegno ora sarà massimo. Siamo consapevoli che in queste settimane sono tante le notizie sul futuro produttivo dei siti Stellantis Fca di Melfi, Pratola Serra, Cento, Pomigliano e Mirafiori. Ribadiamo che lo stabilimento di Melfi (PZ) nel 2024 sarà il primo a ricevere 4 nuove vetture Full Electric del segmento medio con 4 marchi diversi del brand Stellantis. La produzione sarà concentrata su una nuova unica linea potenziata che sarà realizzata integrando le due linee attualmente esistenti: ulteriori investimenti saranno concentrati per altre attività come l’assemblaggio di batterie e ciò – conclude Spera – per la nuova classe dirigente Ugl sarà una nuova e vera sfida da cogliere a difesa del territorio, della produzione e di tutti i livelli occupazionali”.

Per il Segretario della Federazione Lucana Florence Costanzo e Giuseppe Palumbo, Segretario Provinciale UglM, “questo risultato pone la nostra organizzazione nell’avere più coraggio nell’affrontare le sfide che il mondo globale dell’automotive ci offre. Il sito di Melfi con i suoi dipendenti, ha tutte le condizioni e opportunità per reggere tutte le eventuali future nuove sfide come già accaduto e dimostrato nel corso di tutti questi anni  ricordando che i lavoratori di, una volta SATA ora, Stellantis di Melfi ci sono e ci saranno sempre ed insieme siamo pronti ad affrontare qualsiasi nuova competizione”.