“Il green pass darà sviluppo anche alla Tuscia”

NewTuscia – VITERBO – Con la ripresa della pandemia e con la buona possibilità di ritornare giornalmente a decine di migliaia  di contagi che precedentemente hanno portato alla chiusura di molte attivita’, l’ unica soluzione è la vaccinazione e soprattutto il green pass.

Accellerando di piu’ le vaccinazioni,attualmente sono vaccinati in Italia oltre 29 milioni di persone, ossia il 49%, si potrà arrivare ad avere una copertura di green pass di almeno il 60% entro qualche settimana.

Questo permetterà alle attività di rimanere aperti svolgendo il proprio lavoro,anche se in maniera diversa.

Purtroppo il Covid ha cambiato è cambierà le nostre vite in tutti i settori sociali e sopratutto il modo di fare impresa e di lavorare.

Cosi’ lo sviluppo nella nostra Etruria-Tuscia potrà riprendere.

Il green pass nazionale ed europeo favorirà soprattutto il turismo, le attività commerciali, artigianali ed agroalimentari, generando una ripresa ed un aumento dei consumi.

Ritorneranno ancora di più i turisti esteri,nei nostri bei borghi,al mare, al lago a: Bolsena, Bomarzo, Calcata, Caprarola, Civita, Montalto,Soriano, Tarquinia,Viterbo e si riapriranno maggiormente i mercati europei ed internazionali per le nostre produzioni: tipiche,artigianali ed industriali.

Solo il green pass puo’ dare a tutti la sicurezza sanitaria e la libertà.

Intanto a livello di Provincia di Viterbo ossia Etruria-Tuscia,potremo sviluppare di più,mettendoli in rete sinergicamente: l’ enoturismo ed il turismo motivazionale; valorizzando la cultura,le eccellenze architettoniche e religiose, le tipicità agricole e gastronomiche, i siti Unesco (Oriolo- faggeta di Monte Raschio;Soriano-faggeta vetusta;Tarquinia-necropoli etrusca;Viterbo-Macchina di Santa Rosa),i parchi e le riserve naturalistiche (Lago di Vico-Cimini,Monte Rufeno, Sasseto,Corviano, Marturanum,Tuscania, Sutri, Viterbo)

Veramente l’ Etruria-Tuscia può offrire ai tour operator ed ai mercati nazionali ed internazionali una qualitativa e variegata offerta, competitiva con le migliori destinazioni.

Attualmente solo il green pass può darci la forza e la prospettiva di lavorare tutti insieme su un programma, con attività ed azioni condivise.

Etruria-Tuscia,Provincia di Viterbo,Imprese,Enti, Associazioni, avanti.