Green pass, Baldini (Ci): si indichi data certa anche per parlamento

NewTuscia – Riceviamo  e pubblichiamo.

(9Colonne) – “Stando alle agenzie di stampa apprendiamo che dal 5 agosto ci vorrà il green pass per i ristoranti al chiuso”. Lo afferma Maria Teresa Baldini, deputata di Coraggio Italia. “Pochi- aggiunge- riflettono sul fatto che anche il parlamento è un luogo chiuso. Perché i parlamentari devono essere esonerati da sottoporsi a vaccinazione e avere un green pass?

Quale è la logica che permette due azioni discordanti? E’ arrivato il momento di assumersi le proprie responsabilità sulla salute di tutti: si indichi una data certa per renderlo obbligatorio anche per i parlamentari”. Per Baldini “è incredibile che in parlamento, dove chiaramente si parla in tutti i suoi aspetti della pandemia, non si decida che la vaccinazione debba essere un requisito essenziale per lo svolgimento dell’attività politica in un luogo chiuso. Si tratta di rispettare la salute e non le opinioni di chi la medicina la conosce per sentito dire”.

Fonte: 9Colonne