A Bagnoregio gli amministratori servono la cena ai volontari della Croce Rossa

NewTuscia – BAGNOREGIO – La Croce Rossa Italiana di Bagnoregio e Lubriano ancora in campo. Lunedì sera, 19 luglio, si è svolto un piccolo incontro conviviale dove, per una volta, i Volontari anziché servire sono stati serviti.

Presso il convento di San Francesco dove si è verificato il più grande cluster della provincia di Viterbo e alla presenza delle suore di Gesù Redentore con madre Maria Salute, l’amministrazione comunale con il Sindaco Luca profili in testa, l’Amministratore Unico di Casa Civita Francesco Bigiotti, il Commissario Fondazione Agosti Giuseppe Fraticello, il Parroco Don Marco Petrella, ed il Presidente di Juppiter Salvatore Regoli hanno indossato la “parannanza” con su scritto viva la Croce Rossa Italiana e hanno servito a tavola i Volontari ed il dottor Ivano Mattozzi, che in questo ultimo anno e mezzo ha sempre supportato e affiancato i Volontari.

“Un incontro simbolico e carico di empatia dove i rappresentanti della popolazione hanno incontrato la Croce Rossa Italiana. Ringraziamo tutti per la partecipazione”, così il presidente della sezione Croce Rossa di Bagnoregio e Lubriano Stefano Bizzarri.