Condivisione della responsabilità della cura: evento finale del progetto europeo Raffael

Presentazione e proiezione video dei servizi realizzati con il Progetto europeo Raffael per anziani, bambini e genitori lavoratori. Al termine, la premiazione delle scuole vincitrici del concorso “Tutti al lavoro come ci organizziamo in casa?

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo. Sarà la bella cornice del Palazzo della Provincia di Viterbo a ospitare, venerdì 16 luglio, l’evento finale del Progetto europeo Raffael, grazie al quale sono stati sperimentati servizi innovativi di conciliazione vita-lavoro basati sulla collaborazione tra organizzazioni pubbliche e private e sull’integrazione delle misure di welfare pubblico e aziendale.

Nuovi servizi accessibili gratuitamente ai cittadini della Provincia di Viterbo rivolti ad anziani e persone sole, a bambini e ragazzi, a lavoratrici e lavoratori, che hanno rafforzato la rete dei servizi sociali, educativi e di supporto alle famiglie già presenti nel territorio. Ma non solo, il progetto Raffael ha promosso anche una serie di attività di sensibilizzazione per contribuire al cambiamento culturale nella visione dei ruoli familiari e nel lavoro, tra cui il Concorso riservato alle scuole per avvicinare bambini e ragazzi ai temi della conciliazione vita-lavoro.

Venerdì 16 luglio a partire dalle ore 17.00 istituzioni locali, imprese, associazioni locali, soggetti del terzo settore e cittadini si ritroveranno nel Palazzo della Provincia di Viterbo in via Saffi  per condividere i risultati, esperienze e confrontarsi sulle possibili modalità di consolidamento dei servizi sperimentati.

Sono stati invitati a partecipare il Presidente della Provincia Pietro Nocchi, l’Assessora regionale alle Politiche sociali Alessandra Troncarelli, la Consigliera Nazionale di Parità Francesca Bagni Cipriani e la Consigliera di parità della Regione Lazio Valentina Cardinali. Parteciperanno a distanza anche i rappresentanti della Commissione Europea e i partner norvegesi del Dipartimento di sociologia della NTN University e i partner albanesi dell’ Associazione IRSH.

Alle 18.00, nel cortile esterno del Palazzo della Provincia, la presentazione dei servizi sperimentali realizzati, a cura delle Cooperative GEA e Gli Aquiloni, con la proiezione dei video sui servizi.

A chiusura la premiazione delle scuole vincitrici del concorso “Tutti al lavoro come ci organizziamo in casa?”.