Sindaco Arena: “Benemerenza civica al campione europeo Leonardo Bonucci”

NewTuscia – VITERBO – La Nazionale italiana di calcio è campione d’Europa anche grazie al prezioso contributo del nostro concittadino Leonardo Bonucci. Un ragazzo che ha mosso i primi passi sui campi della nostra città, un grande campione che in occasione della finale della scorsa domenica, a Wembley, contro l’Inghilterra, ha saputo riportare in parità una partita che già dal secondo minuto di gioco si era messa in salita per i nostri azzurri. Ed è stata proprio quella rete di Leonardo a riaprire la gara. Poi è arrivato anche un suo secondo decisivo gol, nella lotteria dei calci di rigore. Leonardo Bonucci è un grandissimo campione, un eccellente sportivo che rispetta l’avversario e le regole del fair play. Più volte ne ha dato dimostrazione, fuori e dentro il campo. È un esempio per i giovani, ancor di più per chi ha la sua stessa passione per il calcio e spera di diventare un giorno un grande campione. Viterbo è orgogliosa di Leonardo. Tutti noi lo abbiamo acclamato, abbiamo fatto il tifo per la Nazionale pensando a lui, eravamo con lui davanti quel dischetto in quegli attimi prima di calciare il rigore, sia quello della finale, sia quello della semifinale contro la Spagna. E abbiamo esultato non appena il pallone ha centrato la rete, spiazzando il portiere avversario. La città di Viterbo vuole dire grazie al suo campione. Ho già avuto modo di parlarne direttamente con lui. L’amministrazione comunale gli conferirà la benemerenza civica, già precedentemente deliberata. Ora giustamente si sta godendo questa meritata vittoria, ma non appena possibile concorderemo un incontro che possa rendere merito e onore a questo grande campione europeo, questo nostro “orgoglio etrusco”, come di recente hanno ricordato i tifosi della Curva Nord di Viterbo in uno striscione dedicato a Leonardo.

Giovanni Maria Arena
Sindaco di Viterbo