Appoggio di Italia Viva a Calenda, risposta a Barelli

NewTuscia – VITERBO – Leggiamo un’intervista apparsa oggi su un quotidiano online del consigliere del Comune di Viterbo Giacomo Barelli.

Nel rispetto totale del pensiero altrui, riteniamo doveroso evidenziare come tale posizione espressa dal consigliere comunale sia apparentemente connotata da vicende strettamente localistiche.

Italia Viva sostiene convintamente Azione e Carlo Calenda nella sua candidatura a Sindaco di Roma, candidatura finalizzata a creare un polo moderato, in alternativa alla candidatura del Pd di Gualtieri .

Coerenza politica e visione più ampia dovrebbero portare Barelli ad assumere un percorso che interagisca in primis con i soggetti politici moderati, come Italia Viva e poi aprire un dialogo col PD, PD  che non dimentichiamo nelle ultime ele

zioni provinciali ha dato vita ad un accordo elettorale con il Movimento 5Stelle, Movimento che vede proprio in Carlo  Calenda un suo forte oppositore.

Noi continueremo a lavorare per costruire con i tanti amici sul territorio una piattaforma programmatica che vada nel verso di un riformismo moderato e per le future elezioni comunali faremo accordi su  progetti amministrativi che ci vedranno coinvolti su contenuti e  programmi.

Infine come sta facendo il partito romano, anche noi siamo in prima linea nel sostenere il Leader di Azione invitando i tanti amici Viterbesi che orbitano sulla capitale a far campagna elettorale per Lui e per  i canditati di ItaliaViva, chi sa, se anche gli iscritti al PD tanto decantati dal Consigliere Barelli faranno la stessa cosa?

Anzi, con l’occasione invitiamo il Cons. Barelli e gli amici di Azione a dar vita insieme a noi ad un comitato Viterbese per Calenda Sindaco di Roma.

Italia Viva Viterbo

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21