Sistemazione di alcuni tratti degli assi viari della SP 8 e della SP 58 tra il Comune di Caltavuturo e di Sclafani Bagni.

NewTuscia – PALERMO – Nei giorni scorsi la Città Metropolitana di Palermo ha ricevuto dall’Ufficio Speciale di Progettazione della Regione Siciliana, diretto dall’ing. Leonardo Santoro, il progetto esecutivo riguardante la sistemazione di alcuni tratti degli assi viari della SP 8 e della SP 58 tra il Comune di Caltavuturo ed il Comune di Sclafani Bagni.

L’intervento è stato finanziato dal Dipartimento delle infrastrutture attingendo dai fondi PO FESR 2014-2020, destinate alle aree interne delle Madonie (SNAI MADONIE) per un importo complessivo di € 1.500.000,00.

La realizzazione del progetto è il risultato della sinergia degli Uffici della Regione siciliana e gli Uffici tecnici della Viabilità della Città Metropolitana di Palermo, Resp. Ing. Salvatore Pampalone.

Nello specifico la Città Metropolitana di Palermo si è occupata dell’esecuzione dei sondaggi propedeutici alla redazione della progettazione esecutiva in modo da procedere alla risoluzione di criticità presenti lungo il tracciato viario per la presenza di alcuni tratti dissestati che a tutt’oggi pregiudicano il transito veicolare.

Questo è stato possibile grazie al lavoro della Dott.sa Roberta Di Natale, geologa della Città Metropolitana di Palermo, che insieme al suo staff ha seguito accuratamente tutte le fasi dei sondaggi con grande spirito di collaborazione ed abnegazione anche in piena pandemia. Ciò ha consentito di avere in tempi rapidi i risultati dei sondaggi forniti al gruppo dei tecnici regionali che hanno potuto redigere il progetto esecutivo che ora è al vaglio di approvazione in conferenza di servizio.

L’esecuzione dei sondaggi diretti e finanziati dalla Città Metropolitana di Palermo, con fondi propri del bilancio, ha permesso la definizione degli aspetti risolutivi riguardanti la progettazione esecutiva effettuata dall’Ufficio regionale.

La Città Metropolitana di Palermo indirà ora la conferenza di servizi per l’ottenimento dei pareri richiesti al fine di validare tecnicamente il progetto e quindi approvarlo definitivamente con proprio Decreto. Dopo questo procedimento partirà l’iter per appaltare l’opera.

 

Il Sindaco metropolitano, Leoluca Orlando, ha espresso “apprezzamento per l’attività svolta dall’Ufficio Regionale e per la  professionalità e competenza dei Tecnici della Direzione Viabilità della Città Metropolitana di Palermo, diretti dall’ing. Salvatore Pampalone, che consentono di portare a termine l’iter necessario per raggiungere un ulteriore e importante intervento manutentivo sulla SP 8 e SP 58, inserito nella Convenzione tra La Città Metropolitana di Palermo e la Regione firmata a Maggio del 2019, e rispondere così alle legittime richieste che provengono dal territorio“.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21