L’Atletica Alto Lazio ai 56° Campionati italiani individuali su pista allievi

NewTuscia – RIETI – Si sono svolti da venerdì 9 a domenica 11 giugno, presso l’impianto reatino del “Raul Guidobaldi” i 56^ CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI SU PISTA ALLIEVI/E 2021, manifestazione che ha messo di fronte le migliori promesse italiane Under 17.

Quattro gli atleti viterbesi dell’Atletica Alto Lazio presenti all’importante evento sportivo che si sono ben difesi nelle gare a cui hanno partecipato, Giuseppe Guerra impegnato nel Peso e nel Disco, Elena Vergaro impegnata nei 100m. e nei 100Hs. Domiziana D’Ottavio nei 400m. e Matteo Cianchelli negli 800m. Due i podi conquistati dai portacolori dell’Alto Lazio con Elena Vergaro nei 100 Hs. e Giuseppe Guerra nel Peso che insieme a Domiziana D’Ottavio ottengono i migliori risultati come rappresentanti laziali nelle loro rispettive gare. Il miglior risultato tra i viterbesi è certamente quello della giovanissima Elena Vergaro che dopo aver partecipato alla prova dei 100m., sigla nelle batterie di qualificazione dei 100 Hs. il terzo tempo assoluto con 14”24 (nuovo record provinciale Allieve) dando impressione di potersi ripetere in finale ma purtroppo il contatto con il 5° ostacolo le fa perdere tutta la spinta e giunge 8^ al traguardo. Sensibili i suoi miglioramenti tecnici, frutto del bel lavoro condotto al Campo Scuola con il suo allenatore competente ed appassionato Umberto Battistin. L’altro podio è quello del pupillo del prof. Sergio Burratti, Giuseppe Guerra che si migliora nettamente nel Peso riuscendo ad inserirsi nella finale ad 8 della gara particolarmente affollata nella quale arrivando con il 21° accredito con 13,70, non sembrava potesse ambire alla medaglia. Giuseppe invece è stato capace di un grande lancio al 2° turno dove ha realizzato l’ottima misura di 14,55 conquistando l‘8° posto; per lui anche una discreta partecipazione alla gara di Disco dove va molto vicino al suo P.B. con un lancio di 40,49. Bellissima prova anche di Domiziana D’Ottavio che solo al primo anno di categoria, riesce ad andare molto vicina alla qualificazione nella finale nella gara dei 400m. dove senza nessun timore reverenziale sigla il suo nuovo record personale correndo in 59”19, l’atleta è allenata anche lei da Umberto Battistin. Chiude la spedizione reatina dell’Alto Lazio Matteo Cianchelli che conclude nel migliore dei modi una stagione segnata da grandi miglioramenti tecnici che lo hanno portato a poter partecipare all’importante campionato, per lui una buona partecipazione alla prova degli 800m. che chiude andando molto vicino al suo personale, correndo in 2’01”34 per la soddisfazione della sua allenatrice Linda Misuraca. Complimenti a tutti i ragazzi dell’Alto Lazio che anche quest’anno hanno portato la Tuscia a risultati di eccellenza in ambito nazionale.