“Dalla fornace alla decorazione della ceramica”, la mostra al Museo della città di Acquapendente

NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Con l’arrivo del caldo e dell’estate proponiamo un’alternativa al solito bagno al lago, facciamo insieme un bel tuffo nel passato con un laboratorio creativo dedicato alla ceramica! Ci sporcheremo le mani con i colori come veri decoratori ceramisti!

Domenica 4 luglio le sale del Museo si trasformano in una vetrina piena d’ispirazione per la creazione di un manufatto in ceramica decorato con le vostre mani insieme alla bravissima ceramista decoratrice Tiziana Lombardelli.

Elena de L’Ape Regina, ci condurrà alla scoperta delle ceramiche esposte nel Museo della città che sono state ritrovate nei “butti” sotto la Città di Acquapendente. Vedremo brocche, piatti, catini, porta spezie e moltissimi oggetti di 600 anni fa, usati dai “fornaciari” per dare vita a bellissimi oggetti dagli svariati usi.

Sarà poi con Tiziana che ci trasformeremo in artigiani decoratori per la realizzazione un manufatto. Ci trasferiremo nel suo laboratorio “Altro Tempo” e con lei decoreremo una campanella o un piattino … non poniamo limiti alla vostra creatività, prendendo spunto dalle decorazioni e dalle forme delle opere che abbiamo visito esposte in museo.

La tecnica della costruzione e della decorazione della ceramica è identica da millenni, soprattutto se gli oggetti vengono creati a mano come faremo noi. Sarà quindi una bellissima giornata dedicata all’arte e alla creatività che ci farà sentire veri artigiani ceramisti.

La visita verrà realizzata domenica 4 luglio dalle 10:00 alle 13:00. Appuntamento presso il Museo della città di Acquapendente (Palazzo Vescovile, via Roma n°85), costo €16/partecipante, comprensivo del biglietto d’ingresso al Museo della città. Info e prenotazioni entro le ore 18 di sabato 3 luglio: Coop L’Ape Regina 388 8568841 (anche whatsapp) mail: eventi@laperegina.it https://laperegina.it/event/artigiani-ceramisti/