Fratelli d’Italia: apre il circolo di Grotte Santo Stefano. Hélène Di Maggio portavoce del circolo di Bomarzo

NewTuscia – VITERBO – Fratelli d’Italia, in aumento esponenziale a livello nazionale,  cresce e si organizza radicalmente sul territorio dove, con ritmo costante, si moltiplicano i tesseramenti e la nascita di nuovi circoli.

Ieri è stata la volta di Grotte Santo Stefano. Alla presenza del deputato Mauro Rotelli, del coordinatore provinciale Massimo Giampieri, del portavoce Valerio Cerci, di una folta delegazione di rappresentanti istituzionali del partito sia di Viterbo che della provincia, oltre a tantissimi simpatizzanti,  è stata inaugurata la sede in via della Stazione 35.

Helene Di Maggio
Helene Di Maggio

“Un momento importante che segna quasi una svolta epo cale nella concezione della politica attuale: in questa fase storica ci riappropriamo di valori e competenze e la rappresentanza assume un valore reale di collegamento tra i cittadini e gli eletti – spiega Rotelli.

Il circolo di Grotte Santo Stefano, in quest’ottica, assume un ruolo di raccordo con la città di Viterbo, un punto d’ascolto delle necessità ed esigenze dei residenti delle frazioni da veicolare agli amministratori.

“Siamo tutti qui perché per noi non è cambiato nulla – ha aggiunto Giampieri – le nostre responsabilità sono sempre le stesse e continuiamo a fare politica come quando non raggiungevamo  la soglia di sbarramento, anche oggi che i sondaggi  ci danno al 20%.”.

Il fermento a livello locale si evidenzia anche nelle continue nomine di delegati istituzionali a ruoli apicali all’interno del partito.

Sempre ieri è stata eletta, infatti, la nuova portavoce di Fratelli d’Italia per il comune di Bomarzo.

Hélène Di Maggio, laureata in Scienze ambientali e Ingegneria per l’ambiente e il territorio, e mamma a tempo pieno di tre figli, é la nuova responsabile del circolo.

Fratelli d’Italia Viterbo