Bandiera arcobaleno, Arena: “Non è il sindaco a decidere se una bandiera può essere esposta”

NewTuscia – VITERBO – La richiesta del consigliere Erbetti, così come è stata presentata, non può essere accolta. Ma per motivi che esulano dalla mia volontà. Non è il sindaco a decidere se una bandiera può essere esposta o meno. Come precisato dalla Presidenza del Consiglio dei ministri, e confermato dalla Prefettura, all’esterno e all’interno degli edifici pubblici istituzionali sono ammesse le sole bandiere istituzionali, nazionali e locali.
E l’esposizione della bandiera arcobaleno, pienamente condivisibile per il significato che racchiude e per il valore simbolico che rappresenta, non rientra tra i casi contemplati dal quadro normativo in materia. Ci tengo a precisare che la città di Viterbo è vicina alla comunità Lgbtiq+ , condanna qualsiasi forma di razzismo ed è disponibile per individuare una forma diversa di solidarietà e vicinanza, che non sia quella dell’esposizione della bandiera sulla facciata di Palazzo dei Priori, proposta dal consigliere Erbetti.
Giovanni Maria Arena
Sindaco di Viterbo