Comune di Montalto di Castro ed Enel firmano accordo di sostenibilità

NewTusacia – MONTALTO DI CASTRO – Al via l’Accordo di Sostenibilità tra il Comune di Montalto di Castro e il Gruppo Enel per mettere in campo iniziative comuni a favore dello sviluppo sostenibile e della creazione di valore per il territorio e la comunità locale, nell’ambito del processo di transizione energetica in corso nell’area.

Il documento, firmato dal Sindaco di Montalto di Castro, Sergio Caci e dal Responsabile O&M Gas di Enel Produzione, Paolo Sasso,  ha una durata di tre anni e prevede un programma di interventi finalizzati alla creazione di valore condiviso nel territorio comunale integrato con lo sviluppo del nuovo polo energetico sul sito della Centrale Alessandro Volta.

“Ritengo importante che la collaborazione tra il Comune ed Enel sia improntata al maggior beneficio per i cittadini di Montalto di Castro e tutti coloro che frequentano il nostro territorio”, dichiara Sergio Caci, Sindaco di Montalto di Castro. “Innovazione, efficientamento energetico, mobilità sostenibile, sono solo alcuni esempi di come cambierà il volto della nostra cittadina. Ringrazio il Vice Sindaco Luca Benni e chi in Enel si è impegnato con noi  per raggiungere questo importante risultato che da continuità alla storica collaborazione con Enel”.

“Enel è impegnata presso l’area di Montalto di Castro con un articolato programma di attività orientate alla transizione energetica.” spiega Paolo Sasso, Responsabile O&M Gas di Enel Produzione. “Ai progetti che integrano le migliori tecnologie rinnovabili ed una efficiente generazione a gas, stiamo affiancando attività volte a valorizzare ulteriormente aree e strutture esistenti nel sito, oltre ad iniziative per il territorio in linea con la strategia del Gruppo a favore di uno sviluppo sostenibile e la creazione di valore condiviso”.

Tra le attività previste, la riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica e/o artistica per migliorare la qualità dell’illuminazione e efficientare i consumi energetici, utilizzando le migliori tecnologie Led nei punti di interesse indicati dall’amministrazione comunale. Sempre in ottica di sostenibilità ambientale e efficientamento energetico saranno installati impianti fotovoltaici su proprietà comunali.

Spazio anche per la mobilità elettrica, con l’installazione di numerose infrastrutture di ricarica per auto, anche della tipologia “ultrafast”, a Montalto di Castro, Montalto Marina e Pescia Romana. L’iniziativa vede il coinvolgimento di Enel X, la business line globale del Gruppo Enel che offre soluzioni innovative a supporto della transizione energetica.

Enel mette inoltre a disposizione il proprio centro informativo situato presso la centrale Alessandro Volta per la realizzazione di attività formative promosse dal Comune e si impegna a promuovere iniziative indirizzate ai giovani e alle scuole su temi legati alla sostenibilità e alla creazione di comunità sostenibili nonché alla valorizzazione del territorio.

Per quanto riguarda il sito della centrale, Enel ha avviato interlocuzioni con operatori attivi nel settore dell’agricoltura innovativa volte ad analizzare la fattibilità di progetti di economia circolare con la realizzazione di serre Idroponiche all’interno delle aree della centrale Alessandro Volta non interessate dal processo di riqualificazione energetica. L’amministrazione comunale ed Enel, intendono, infine, valutare congiuntamente possibili ambiti di collaborazione per l’utilizzo di ulteriori strutture già esistenti presso la Centrale nell’ottica della più ampia valorizzazione del sito a beneficio del territorio.