Unitus e Scuola Sottufficiali dell’Esercito: sottoscritto il protocollo d’intesa

NewTuscia – VITERBO – Il Generale di Brigata Stefano SCANU Comandante della Scuola Sottufficiali dell’Esercito e Stefano UBERTINI Rettore dell’Università della Tuscia in data odierna hanno sottoscritto l’accordo annuale per l’attuazione dei corsi di laurea in Scienze politiche e delle Relazioni Internazionali – curriculum in Scienze Organizzative e Gestionali che potranno frequentare gli allievi marescialli dell’Esercito. I corsi saranno svolti presso la Scuola Sottufficiali dell’Esercito di Viterbo.

“Si rinnova-ha sottolineato il Rettore UBERTINI – una importante collaborazione che vede l’UNITUS da anni impegnata a fianco della Scuola Sottufficiali dell’Esercito per la formazione dei giovani allievi. Formazione che è quanto mai indispensabile per rispondere alle crescenti esigenze della nostra società e alle diverse e impegnative  realtà internazionali “.

Il Generale SCANU, nel ringraziare per la professionalità, la competenza e l’impegno profuso nell’insegnamento da parte dei Docenti dell’Università della Tuscia, ha sottolineato come, dal 1998, gli studi universitari siano diventati un elemento fondamentale nella formazione degli Allievi Marescialli, indispensabili all’accrescimento culturale dei futuri comandanti di plotone dell’Esercito Italiano.

Per l’Anno Accademico 2021-2022, i frequentatori dei corsi Marescialli da immatricolare o iscrivere ai corsi di laurea presso l’Università saranno: 128 Marescialli Allievi da iscrivere al III anno ,137 Allievi Marescialli da iscrivere al II anno e 127 Allievi Marescialli da immatricolare al I anno .

6 le materie di insegnamento del terzo anno per complessive 432 ore di lezione.

10  le materie del secondo anno per un totale di 576 ore e infine 7 le materie del primo anno per  588 ore. Le lezioni di alcune delle materie saranno tenute interamente in lingua inglese.