Coronavirus. D’Amato: “169 nuovi casi positivi”

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo.

Si è conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

“Oggi su oltre 9mila tamponi nel lazio (-1630) e quasi 21mila antigenici per un totale di quasi 30mila test, si registrano 169 nuovi casi positivi (-25), i decessi sono 12 (+6), i ricoverati sono 512 (-31). I guariti 935, le terapie intensive sono 103 (-5). Il rapporto tra positivi e tamponi e’ al 1,8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 0,5%. I casi a roma città sono a quota 118.

Nuove disposizioni del ministero della salute relative all’uso del vaccino Vaxzevria: il vaccino Vaxzevria (Astrazeneca) verrà somministrato esclusivamente ai cittadini over 60 (a partire dai 60 anni già compiuti).

I cittadini under 60 anni riceveranno esclusivamente un vaccino a mRna (PFizer – Bionthec o Moderna), anche coloro che avessero ricevuto la prima somministrazione di Astrazeneca.

Tutte le prenotazioni, salvo diversa comunicazione disposta dalla Asl di appartenenza, sono confermate.

A giugno abbiamo complessivamente 126.154 prenotazioni di cui 92.587 sono confermate con Astrazeneca, poiché riferite a utenti over 60, mentre 33.567 saranno riprogrammate con un vaccino a mRNA (Pfizer o Moderna) con la medesima prenotazione, salvo diversa comunicazione della Asl di appartenenza. Ci scusiamo in anticipo per l’eventuale disagio ma tutte le nostre strutture stanno lavorando per garantire la qualità e la sicurezza del servizio

Domani parte il primo dei due week junior Pfizer (fascia di età 12-16 anni) in 43 hub di tutto il Lazio.

Asl Roma 1: sono 34 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 2 decessi;

Asl Roma 2: sono 69 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso;

Asl Roma 3: sono 15 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto; si registrano 2 decessi;

Asl Roma 4: sono 12 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto; si registrano 0 decessi;

Asl Roma 5: sono 2 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso;

Asl Roma 6: sono 14 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso.

Nelle province si registrano 23 casi e si registrano 5 decessi nelle ultime 24h:

Nella Asl di Latina sono 15 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 5 decessi;

Nella Asl di Frosinone si registrano 7 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano 0 decessi;

Nella Asl di Viterbo si registrano 0 nuovi casi. Si registrano 0 decessi;

Nella Asl di Rieti si registrano 1 nuovi casi e si tratta di caso isolato a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi”.

Lo comunica in una nota l’assessore alla Sanità e Integrazione socio-sanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.