Leonardo Bargagli dell’Atletica Alto Lazio ai Campionati Italiani di Grosseto

NewTuscia – GROSSETO – Per il secondo anno consecutivo sarà Grosseto ad accogliere i Campionati italiani juniores e promesse, da venerdì 11 a domenica 13 giugno. In palio 82 titoli per le categorie under 20 e under 23, in un appuntamento ancora più partecipato rispetto alla scorsa stagione. In crescita i numeri dell’evento: più di 1800 atleti iscritti per oltre 2500 presenze-gara, in rappresentanza di 323 società. Unico rappresentante di una società viterbese, la giovane promessa Leonardo Bargagli, atleta formatosi nelle file della compagine giovanile del capoluogo della Finass Atletica Viterbo, da 7 anni veste i colori dell’Atletica Alto Lazio, allenato dal prof. Giuseppe Misuraca.

Per Leonardo quella di questo anno è la terza presenza in un Campionato Italiano nella gara dei 400m., nel 2019 a Rieti e nel 2020 ad Ancona sfiorò l’ingresso nella finale per pochi centesimi di secondo e si presenta all’importante evento nazionale con tanta voglia di poter fare bene. Tredici gli atleti in gara nei 400m. Promesse, che in questo inizio stagione agonistica hanno conseguito il minimo richiesto dalla federazione per poter partecipare al campionato, con grande favorito Alessandro Sibilio delle FF.GG. brillante vincitore recentemente di Coppa Europa nei 400Hs. Il viterbese che si presenta in gara con l’11° accredito con 49”11, sarà impegnato in gara nel pomeriggio di venerdì 11 e l’eventuale finale è in programma sabato 12 pomeriggio. A Leonardo vanno gli incoraggiamenti di tutti i compagni di squadra, i tecnici e di tutta l’atletica viterbese.