Atac, Aurigemma (fdi)”dopo Corte Conti subito relazione in commissione”

NewTuscia – “Dopo la relazione della Corte dei Conti sulla gestione delle partecipazioni societarie di Roma Capitale, chiediamo una audizione urgente in commissione trasporti della regione Lazio in merito agli equilibri di bilancio di Atac.  Secondo la relazione “per adottare adeguate misure di razionalizzazione idonee a superare le criticità emerse”, il quadro evidenziato dalla Corte dei Conti è preoccupante per il futuro dell’azienda e dei suoi lavoratori, ed è ancor più preoccupante e grave la situazione organizzativa che porterà a far perdere la gestione di Atac su due delle tre ferrovie ex concesse, la Roma Viterbo e la Roma Lido, prevista inizialmente il primo gennaio 2021, spostata poi al primo luglio 2021, e oggi su comunicazione di Cotral viene spostata al primo gennaio 2022. Ci associamo alla preoccupazione dei sindacati, per una gestione poco chiara di Cotral e Atac, che non fornisce elementi di chiarezza né alle autorità contabili, né ai lavoratori, né tantomeno ai fruitori del servizio. Ci auguriamo che al più presto la commissione regionale possa convocare le parti,  per fare assoluta chiarezza su quanto sta emergendo dagli organi di stampa”

Lo dichiara il consigliere di Fratelli d’Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma