NewTuscia – ROMA – Lunedì pomeriggio il Prefetto vicario di Roma dottoressa Raffaella Moscarella ha ricevuto i vertici dell’Università Agraria di Civitavecchia. Il Presidente Daniele De Paolis e l’Assessore Damiria Delmirani hanno esposto al viceprefetto le ragioni della scelta della data di indizione delle elezioni per il rinnovo degli organi sociali.

L’occasione è stata utile anche per consentire di illustrare le numerose e incisive attività poste in atto dall’Università Agraria di Civitavecchia durante questo mandato elettorale e le problematiche emerse a seguito della trasformazione della natura giuridica dell’Ente, transitata da soggetto di diritto pubblico ad associazione di diritto privato e della particolarità per la quale, a differenza di altre Università Agrarie, nel caso di Civitavecchia sono titolari di diritti soltanto i soci e non tutti i cittadini residenti.

Il viceprefetto Moscarella, pur ribadendo l’esistenza delle segnalazioni provenienti dai cittadini ha preso atto dei chiarimenti forniti dagli Organi dell’Università Agraria di Civitavecchia auspicando un maggiore dialogo ed una migliore collaborazione con gli Enti territoriali senza le pressioni derivanti dalla politica.