Fdi: Rifiuti da Roma, urge una presa di posizione chiara

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo.

Siamo ancora in un mare di immondizia!

Ad oggi la Tuscia continua a ricevere giornalmente rifiuti da Roma, dopo le due ordinanze con le quali Nicola Zingaretti ha deciso di trasformare Viterbo nella discarica del Lazio.

Sulla sua scarsa considerazione del nostro territorio non avevamo dubbi, ma addirittura riempirlo di immondizia per sopperire alla sua incapacità e a quella del Sindaco di Roma non è più umanamente tollerabile.

Torniamo sull’argomento, dopo mesi, perché si sta innescando una battaglia legale infinita e senza soluzione, che si inserisce, anche nel rinnovo del Campidoglio, tra Regione Lazio e Comune di Roma.

Non si può e non si deve far finta di nulla e noi non dobbiamo essere dei semplici spettatori.

Oggi il Tar deciderà sul ricorso del Comune di Roma, poi sarà il turno della Regione, come emerso  da alcune testate giornalistiche. E noi?

Il nostro territorio non può essere gravato dall’incapacità amministrativa che  costringe i cittadini a subire un’emissione maggiore di polveri sottili.

Fratelli d’Italia chiede di alzare la voce una volta per tutte nelle sedi opportune perché è nostro dovere difendere la terra in cui viviamo, la salute dei cittadini, di tutelare l’ambiente e l’aria che respiriamo.

 

Claudia Nunzi portavoce Fdi Viterbo

Enrico Lentini coordinatore Fdi Viterbo

Fdi Viterbo