ASL Latina, Colosimo (FdI): “Impensabile utilizzare modalità clientelari nelle istituzioni”

NewTuscia – “Ringrazio la Magistratura, la Polizia di Stato e la Guardia di Finanza di Latina per aver portato alla luce particolari inquietanti sul concorso indetto dalla Asl di Latina ma del quale ne hanno beneficiato anche altre aziende ospedaliere del Lazio. Quello che sembra emergere è che nel Lazio esiste un sistema, che non riguarda solo le Asl ma anche i Comuni della Provincia, che ha come obiettivo quello di cercare di usare le Istituzioni per i propri interessi. Aggiungo che è impensabile utilizzare modalità clientelari in ogni ambito, ancora di più in quello della salute pubblica in questo momento. Tutto questo è inammissibile e per quanto mi compete cercherò di fare il possibile per sradicare questo sistema e cercare di ridare alla Regione e ai propri cittadini la dignità che si meritano”. È quanto dichiara il presidente della commissione Trasparenza e Pubblicità della Regione Lazio e consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Chiara Colosimo.