Marcoaldi, Lega: “Bene la vaccinazione degli agenti della Polizia Locale”

NewTuscia – VITERBO – Intendo rivolgere un ringraziamento a tutte le Istituzioni che si sono adoperate per l’avvio della campagna vaccinale degli Operatori della Polizia Locale, senza distinzione di classe di età, come è avvenuto, giustamente, per tutte le altre forze di polizia, di cui il corpo della municipale fa parte a tutti gli effetti.

Finalmente anche tutti gli agenti della Polizia Locale della città di Viterbo, dunque, potranno operare in piena sicurezza per loro, per le loro famiglie, e per i cittadini che con loro si raffrontano ogni giorno: una decisione, questa, che non solo ci rasserena, ma che raccoglie finalmente i  tanti appelli che, in questi giorni, erano stati lanciati dalla Lega, dimostrando, ancora una volta, la nostra vicinanza al territorio, e la nostra percezione concreta delle sue problematiche.  Io stesso avevo più volte rimarcato l’importanza dell’operato dei nostri agenti, in qualità di Forze di Polizia e Forza pubblica, qualifiche, alle quali, a mio avviso, spesso non è stata rivolta la giusta considerazione, sin da inizio emergenza COVID 19.

La Polizia Locale ha assicurato il suo costante intervento dalle prime, tragiche, battute della pandemia, in sinergia con le istituzioni comunali, la protezione civile e i volontari, svolgendo giornalmente compiti di controllo e verifica del rispetto delle normative statali e locali, a tutela della salute dei cittadini, correndo il rischio di mettere a repentaglio la propria salute, esponendosi al contagio, cosa che purtroppo in alcuni casi è avvenuta e che, ora, auspico, con l’avvio della campagna vaccinale non possa più ripetersi.

Gli appartenenti al Corpo di Polizia Locale non hanno mai esitato a offrire la propria collaborazione nella gestione della straordinaria emergenza che il Paese sta ancora affrontando, fornendo un supporto fondamentale al territorio, senza mai indietreggiare, svolgendo anche attività diverse da quelle ordinarie, partecipando, ad esempio, all’ organizzazione per la consegna a domicilio di pasti e medicinali alle persone in quarantena e garantendo il rispetto delle norme sugli spostamenti con attività di controllo puntuali. Non solo, fondamentale è stato, ed è tutt’oggi, la funzione di controllo svolta nei confronti degli esercizi pubblici e commerciali, verificando il rispetto delle modalità di accesso ai locali, della predisposizione delle misure idonee a limitare le possibilità di contagio, a tutela della salute dei cittadini.

Per l’impegno profuso in questo anno di pandemia, va rivolta agli agenti della Polizia Locale tutta la nostra gratitudine. La scelta di voler avviare la campagna vaccinale a tutti loro, rappresenta un importante riconoscimento della funzione svolta da parte delle Istituzioni, affinché gli apparenti al Corpo possano continuare a svolgere la loro attività sul territorio in sicurezza, per loro, per le loro famiglie e per i cittadini con cui entrano in contatto.

Carlo Marcoaldi
Consigliere Comunale Lega – Comune di Viterbo