La chef tarquiniese Vittoria Tassoni riprende i corsi di cucina “Cotto a puntino” a sostegno della onlus Campo delle Rose

NewTuscia – TARQUINIA – Riprende “Cotto a puntino”, il corso di cucina tenuto dalla chef tarquiniese Vittoria Tassoni, per raccogliere fondi e sostenere la onlus di Viterbo Campo delle Rose, che opera per lo sviluppo di una cultura accogliente e inclusiva in favore di persone con disabilità, soprattutto di soggetti affetti da patologie e disturbi identificati come lo “spettro autistico”. Si riparte, nel pieno rispetto delle misure anti-covid, l’8 maggio alle ore 16 con la lezione dedicata agli antipasti. “Cucina e solidarietà sono un abbinamento perfetto – afferma Vittoria Tassoni -. Il ricavato delle iscrizioni, che si devono effettuare per ogni singola lezione, sarà interamente devoluto all’associazione con la quale collaboro da molti anni”.  Ogni incontro dura 3 ore e si svolge all’interno del Giardino Arcobaleno (strada Trinità 56, Viterbo). Al termine si degustano i piatti cucinati. Le prossime lezioni si terranno l’8 giugno, una giornata per “tutto sulle verdure”, e il 3 luglio con “Cuciniamo in giardino”. “Anche alcuni produttori della Tuscia saranno accanto a Campo delle Rose, mettendo a disposizione le loro eccellenze – conclude la chef tarquiniese -. Luca Di Piero con le nocciole, Pier Luigi Presciuttini con l’olio, Alessio Barucca con le verdure, i fratelli Pira per i formaggi. Li ringrazio, perché fare rete quando parliamo di solidarietà è molto importante”.

Per avere informazioni su come prenotarsi è possibile visitare la pagina facebook associazione “Campo delle Rose” onlus.