Sergio Caci sul deposito di rifiuti radioattivi

NewTuscia – MONTALTO DI CASTRO – La posizione di Forza Italia sul deposito di rifiuti radioattivi nella Tuscia e quindi anche a Montalto di Castro, è di diniego assoluto.

Il 5 gennaio, appena uscita la mappa, sono stati chiari sia il Sen. Francesco Battistoni e l’On. Alessandro Battilocchio che con comunicati ed interrogazioni hanno espresso la loro contrarietà.

Sono stati chiari  il coordinatore provinciale Andrea Di Sorte e quello comunale Giovanni Corona. Quest’ultimo,  tra l’altro ha votato in consiglio comunale il documento con cui si da pieno mandato al sindaco f.f. a presentare osservazioni di diniego alla #Sogin ed ha partecipato all’incontro organizzato dall’amministrazione ribadendo la posizione del Partito.

È stata chiara l’amministrazione comunale.

Personalmente ho chiesto alla commissione europea come sia possibile finanziare per milioni di euro il progetto delle “Aree interne”, che ha lo scopo di attirare persone nei nostri territori e, allo stesso tempo,  lasciare ad uno Stato membro la libertà di creare un ostacolo allo sviluppo turistico della Tuscia.

Forza Italia è un partito plurale e liberale e le decisioni che prende sono sempre il risultato del lavoro di gruppo. Lo so, alcuni non sono abituati per cultura.

Sergio Caci