Psr Lazio, Onorati: ulteriore finanziamento di 3.700.000 euro per le zone montane

Enrica Onorati

NewTuscia – ROMA – “Lo scorso mese di dicembre abbiamo preso l’impegno di reperire le risorse per poter finanziare ulteriormente le domande ritenute ammesse e finanziabili sulla Misura 13 del Programma di Sviluppo Rurale del Lazio, bandita nel 2020 e dedicata alle zone montane, avendo scelto di sostenere quante più imprese possibili, considerato il delicatissimo momento storico che stiamo vivendo. È seguito un importante contributo al raggiungimento di tale obiettivo da parte del Consiglio Regionale durante l’approvazione della Legge di stabilità 2021 attraverso l’allocazione di 3,7 milioni di euro del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione, finalizzati al sostegno alle imprese agricole ubicate in zone montane”.

Così in una nota l’Assessora all’Agricoltura, foreste, promozione della filiera e della cultura del cibo, pari opportunità della Regione Lazio, Enrica Onorati.

“Con il lavoro delle strutture amministrative e della Giunta, che ringrazio, è stato dato celere riscontro, deliberando l’impiego delle somme, che assegneranno a ogni beneficiario della graduatoria 2020 un contributo aggiuntivo a quanto già precedentemente riconosciuto. Le zone montane sono le aree dove l’agricoltura è sicuramente più impegnativa, soprattutto da un punto di vista reddituale, ma anche più strategica nel suo ruolo di custode del territorio, della sua messa in sicurezza da frane e dal rischio spopolamento. Come Regione vogliamo sostenere le nostre agricoltrici e i nostri agricoltori che investono con passione e speranza nel Lazio ed è per questo che tra le prime misure bandite con le risorse della nuova programmazione – nel cd. periodo di transizione per l’annualità 2021- c’è proprio la misura 13, che prevede uno stanziamento complessivo di 13.500.000 euro e che scadrà il 17 maggio”.