Navigabilità del canale del fiume Fiora: a breve l’avvio dei lavori in vista della stagione estiva

NewTuscia – MONTALTO DI CASTRO – Nell’ambito del programma generale che il Comune di Montalto di Castro sta portando avanti con interventi di protezione del litorale, a breve sarà avviato il primo lavoro finanziato dalla Regione Lazio che consentirà di risolvere il problema della navigabilità del canale del fiume Fiora.

Nello specifico si tratta di un intervento – in cui sono state completate le procedure autorizzative rilasciate dalla Capitaneria di Porto di Civitavecchia e le analisi del materiale dalla Regione Lazio – che prevede la ricostituzione di un fondale della profondità variabile da 2,5 a 3 metri compatibilmente con il processo naturale e costante di insabbiamento dei fondali, in modo da consentire la messa in sicurezza del canale in previsione della prossima stagione balneare.

Il materiale prelevato, con l’ausilio di mezzi specializzati del settore delle lavorazioni marittime, sarà trasferito nei punti soggetti a maggiore fenomeno di erosione della costa a parziale ricostituzione degli arenili interessati (spiaggia libera tra Montalto Marina e Torre di Maremma, spiaggia libera in località Marina di Pescia Romana). Durante il periodo d’intervento le attività saranno organizzate in modo tale da consentire compatibilmente il transito delle imbarcazioni.

«L’inizio dei lavori è previsto per la seconda metà del mese di aprile – dichiara il sindaco ff Luca Benni – e avrà una durata, oltre alla fase iniziale dell’avvio del cantiere, di circa venti giorni di attività di dragaggio. L’intervento è frutto di una sinergia e di un iter di approvazione tecnico-ambientale tra l’amministrazione comunale, la Regione Lazio, la Capitaneria di Porto e tutti gli enti preposti al controllo delle operazioni – conclude Benni -. Di tale opera ne beneficeranno la nautica da diporto e il settore ittico: attività importanti per il nostro turismo costiero».