Il Comitato contro il deposito scorie nucleari nella Tuscia incontra la Sogin

NewTuscia – VITERBO – Oggi incontreremo i vertici della Sogin per chiarire le dichiarazioni dell’amministratore delegato ing. Fontani che incautamente definì, in commissione ambiente, il Lazio come la regione più favorevole ad ospitare la discarica di rifiuti radioattivi.

L’incontro voluto dalla Sogin, a seguito di una nostra lettera di protesta inviata al presidente e all’amministratore delegato della società, sarà un’occasione per ribadire le nostre solide ragioni, valide a respingere l’ipotesi di realizzazione del progetto e per rispondere alle grandi preoccupazioni già sorte nella nostra Provincia e alimentate dalla imprudente dichiarazione dell’ amministratore delegato.

Alcuni chiarimenti sono già arrivati a mezzo stampa da parte di Sogin, noi andremo per avere ulteriori precisazioni, per dissipare ogni dubbio sull’imparzialità della scelta del sito e per avere conferme che il percorso di individuazione tenga conto della volontà e delle osservazioni dei Territori, della partecipazione pubblica e della massima trasparenza.

Il Presidente Rodolfo Ridolfi

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21