Che sia una pasqua dei piccoli gesti d’amore per una rinascita immediata

Gaetano Alaimo

NewTuscia – VITERBO – Cari amici buona Pasqua di cuore a tutti! Ridendo e scherzando siamo già arrivati alla Pasqua 2021 e, i tempi difficili che indubbiamente stiamo trascorrendo, non impediscono ai momenti canonici del nostro calendario dedicati alle feste comunitarie di tornare puntuali.

Sicuramente ogni anno ha con sé una storia specifica, fatta di speranze, difficoltà, voglia di sperare. Dal marzo di un anno fa una storia dura e ancora in corso d’opera unisce tutti gli Italiani e tutto il mondo: la pandemia da Coronavirus.

E’ stato un anno in cui tanta gente ci ha lasciato, colpita da questo maledetto virus che, in tempo record, si sta cercando di sconfiggere con i vari vaccini che sono stati messi sul commercio. Com’è nostro solito non parleremo né di polemiche sui vaccini, che saranno l’oggetto della prossima puntata di Luce Nuova sui fatti, la trasmissione prodotta da NewTuscia Italia, né di meriti che non possiamo affrontare non avendone la competenza, se si esclude una valutazione complessiva di ciò che sta accadendo. Quello che conta è andare avanti. Sempre. Senza esitazione.

Quello che è sotto gli occhi di tutti è il dramma economico che sta colpendo tante categorie economiche vessate dalle chiusure, dalle partite Iva agli imprenditori del settore ristorazione ed ospitalità. Le priorità sono dare un sostegno reale e non propagandistico a queste categorie e, ovviamente, lavorare per uscire tutti insieme dalla pandemia.

Poi si potrà discutere se le misure prese sono state giuste ed all’altezza della situazione, ora serve fare quadrato e stringere i tempi per uscirne.

L’augurio che facciamo è quello di passare momenti di serenità e di speranza pur nelle difficoltà del momento e di portare al prossimo quella parola o gesto di conforto, anche piccolo che, spesso, sono il vero vaccino per l’anima.

Buona Pasqua amici!

Gaetano Alaimo
Direttore resp. NewTuscia.it

Maurizio Fiorani
Editore NewTuscia.it