Via dell’Orologio Vecchio, interrotta una festa con 10 persone

NewTuscia – VITERBO – Sono stati trovati in dieci, all’interno dell’appartamento in via dell’Orologio Vecchio. La polizia domenica sera ha interrotto la festa che vi si stava svolgendo in contrasto con il coprifuoco e le norme anticovid, in seguito ad una segnalazione per schiamazzi, che tra l’altro non sono cessati.

I fatti si sono svolti intorno alle 22.00, con gli agenti intenti per più di un’ora a cercare di sedare gli spiriti nella piazza sottostante, dove il gruppo di persone riunite si erano successivamente spostate. I presenti, rifugiati di origine africana, hanno destato con il loro fracasso l’attenzione di molte delle persone residenti nella zona, con la convinzione che si trattasse di una rissa.

Invece le cose si sono sistemate nel più pacifico dei modi, gli invitati alla festa ad un primo momento irritati per l’intrusione hanno infine risposto alle domande degli agenti. Per tutti è prevista la sanzione amministrativa corrispondente alla violazione del coprifuoco e delle misure di sicurezza.