Covid, Ghera (FDI): Lazio arancione da martedì ennesimo schiaffo a commercianti e cittadini

NewTuscia – “Con più casi il Lazio torna ‘miracolosamente’ in fascia arancione rispetto a due settimane fa quando si erano registrati meno contagi. Oltre a essere sballato il sistema dell’indice RT, lo è soprattutto quello del sistema a colori che ha il potere di penalizzare cittadini e commercianti. Avevamo ragione noi quando abbiamo criticato, proprio 14 giorni fa, il salto dal giallo al rosso. Chi risarcirà, adesso, tutte quelle attività costrette a restare chiuse? I danni provocati alle famiglie e agli alunni per la didattica a distanza? Inoltre, chi ha ‘partorito’ queste regole, cioè il governo insieme a Zingaretti, ha pensato bene di permettere il doppio salto in avanti di colori impedendo l’inverso. Ciò che più atterrisce, però, è che stavolta i cittadini di questa Regione dovranno addirittura aspettare martedì e non lunedì per effettuare il passaggio in arancione; cioè non prima della naturale scadenza dell’ordinanza vigente. Siamo alla follia pura, considerato il già annunciato ‘blocco’ in occasione di Pasqua”.